Scopri con noi le meraviglie del Sudafrica

8 giorni / 7 notti

Quota base senza volo a partire da € 1780,00
Supplemento singola € 385,00

PARTENZE 2018
IL TOUR PARTE OGNI MARTEDI

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio attraverso le incredibili meraviglie del Sudafrica

Scopri con noi le meraviglie del Sudafrica

8 giorni / 7 notti

Quota base senza volo a partire da € 1780,00
Supplemento singola € 385,00

PARTENZE 2018
IL TOUR PARTE OGNI MARTEDI

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio attraverso le incredibili meraviglie del Sudafrica

1° giorno JOHANNESBURG / PRETORIA / MPUMALANGA (-/L/D)
Arrivo all’aeroporto Internazionale di OR Tambo e incontro con la guida locale di lingua italiana che vi assisterà durante il tour. Inizierete la vostra “esperienza sudafricana” con una breve ed interattiva visita della città di Pretoria. Le tappe principali del city tour includono la visita del centro della città di Pretoria e il complesso architettonico degli Union Buildings. Affettuosamente chiamata “Città delle Jacarande” per via degli alberi di Jacaranda che costeggiamo le vie della città regalando fiori color malva durante il periodo estivo, Pretoria è un’elegante e tranquilla città in perfetto contrasto con la sua ben più frenetica vicina Johannesburg, situata a solo mezzora di distanza. Pretoria ha un lungo, coinvolgente ed affascinante passato – prima come capitale dell’Indipendente Repubblica Boera del Transvaal, poi come una delle tre capitali del Sud Africa Pranzo in ristorante /bevande escluse). Partenza da Pretoria per Dullstroom in Mpumalanga, a circa 235 km di distanza (circa 3 ore). Dullstroom-Emnotweni risale ai primi anni del 1880 quando i Coloni Olandesi si diressero verso il luogo della “nebbia eterna”. La città è situata a 2100 m sul livello del mare. L’architettura della città è una miscela di edifici architettonici del 19 ° e del 20° secolo. Dullstroom-Emnotweni si trova sulla Panorama Route, a metà strada fra Johannesburg e il Parco Nazionale Kruger. Una sosta ideale! Troverete che il villaggio di Dullstroom è un piccolo ed affascinante borgo situato nel cuore del Highland Meander, una bellissima zona del Mpumalanga, nota per i suoi limpidi torrenti, laghi e paesaggi mozzafiato. Arrivo a Dullstroom e sistemazione presso il Walkersons Country Hotel, dove trascorrerete la serata. Cena in albergo (bevande escluse) e pernottamento.

2° giorno MPUMALANGA – RISERVA PRIVATA (B/L/D)
Prima Colazione in albergo. Trasferimento da Dullstroom a Hoedspruit e successivamente alla Riserva Privata di Kapama in tempo per il pranzo. La Riserva Privata di Kapama copre una superficie di 13000 ettari di bush incontaminato in una zona rinomata per i Big Five e per il livello dei safari fotografici. La riserva gode di vista panoramica sulla vicina catena montuosa del Drakensberg e si trova a soli 40 km dal Parco Nazionale Kruger. Pranzo all’interno del lodge e tempo a disposizione per un po’ di relax prima della partenza del fotosafari pomeridiano. Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, gli ospiti effettuerete il vostro safari fotografico pomeridiano per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Cena e pernottamento presso il lodge.

3° giorno RISERVA PRIVATA (B/L/D)
Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, effettuerete di buon mattino il safari fotografico per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Prima colazione al lodge dopo il rientro dal foto-safari e tempo a disposizione per il relax. Pranzo presso il lodge. Nel pomeriggio sessione pomeridiana di fotosafari, accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati. Cena tipica nel Boma sotto le stelle (condizioni atmosferiche permettendo).

4° giorno RISERVA PRIVATA / HAZYVIEW (B/L/D)
Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, effettuerete di buon mattino un safari fotografico per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Prima colazione nel lodge. Check out e proseguimento del viaggio lungo la “Panorama Route” in direzione di Hazyview. Giornata dedicata all’esplorazione della “Panorama Route”
La magnifica “Panorama Route” nell’Mpumalanga è meglio conosciuta per il suo patrimonio culturale e i suoi paesaggi mozzafiato. Una delle maggiori attrazioni della zona è il Blyde River Canyon, uno dei luoghi più panoramici del Sudafrica e il terzo canyon più grande al mondo nel suo genere. Situato sulla Scarpata del Drakensberg nell’ Mpumalanga si trova God’s Window. Con splendidi panorami, canyons, formazioni rocciose e cascate, God’s Window è senza ombra una zona dai paesaggi mozzafiato. La vista sul lowveld sottostante oltre 900 m più in basso in un burrone ricoperto da una lussureggiante foresta indigena, è spettacolare! Gli occhi spaziano all’infinito sulle foreste e sulle colline circostanti. Pranzo in corso di escursione (bevande escluse). Arrivo e sistemazione presso Sabi River Sun. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno HAZYVIEW / JOHANNESBURG / CITTÀ DEL CAPO (B/L/D)
Prima Colazione in albergo. Incontro con la guida nella zona reception dell’albergo. Verrete accompagnati fino all’Aeroporto Internazionale di OR Tambo e assistiti nel disbrigo delle formalità doganali per il volo di linea per Città del Capo (Volo non incluso). Durante il trasferimento sosta per il pranzo in ristorante (bevande escluse), All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Città del Capo verrete accolti dalla guida di lingua Italiana che vi accompagnerà all’Hotel African Pride 15 on Orange. Città del Capo è una delle mete turistiche più suggestive al mondo, una città cosmopolita ed affascinante, ubicata fra maestose montagne e circondata da spiagge bianche incontaminate. E’ sede di un ricco patrimonio culturale e storico, di ristoranti e vivaci locali notturni e offre una moltitudine di attività diverse – dagli sport estremi a tranquille crociere panoramiche e a negozi di fama mondiale. Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno CITTA’ DEL CAPO / CAPE POINT (B/L/-)
Prima Colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita del Capo di Buona Speranza.
Incontro con la guida in albergo (orario previsto: ore 09:00) e partenza verso sud. L’itinerario conduce a Hout Bay via I 12 Apostoli per una mini-crociera a Seal Island, l’isola delle foche. Se la strada è aperta si percorrerà la strada panoramica di Chapmans Peak, con vista mozzafiato sulla città e sui dintorni. Proseguimento per la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, creata nel 1939 con l’intento di proteggere ben 7750 ettari di flora e fauna indigene. Il Capo di Buona Speranza è l’estremità meridionale della Penisola del Capo. Tradizionalmente viene considerato come il punto più a sud del continente africano e idealmente separa le fredde acque dell’Oceano Atlantico con quelle più calde dell’Oceano Indiano. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la funicolare per uno sguardo al punto ove ipoteticamente si incontrano i due oceani. Pranzo in ristorante a base di pesce. Si prosegue attraverso la storica base navale di Simon’s Town per raggiungere la spiaggia di Boulders Beach dove gli ospiti potranno ammirare la prolifica colonia di pinguini africani “Jackass” nel loro ambiente naturale. Boulders Beach, anche comunemente nota con il nome Boulders Bay, ospita una colonia di pinguini africani che vi si stabilì nel 1982. Boulders Beach fa parte del Parco Nazionale della Table Mountain. Anche se situato nel bel mezzo di una zona residenziale, Boulders Beach è uno dei pochi luoghi dove questo animale così vulnerabile può vagare liberamente in un ambiente naturale protetto ed essere osservato a distanza ravvicinata. A partire da sole due coppie da riproduzione nel 1982, la colonia di pinguini è cresciuta fino a circa 3000 esemplari negli ultimi anni. Rientro in albergo e tempo a disposizione. Cena libera, pernottamento in hotel.

7° giorno CITTA’ DEL CAPO (B/L/-)
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della città e della Constantia Valley Il tour della “Città Madre” include la risalita sulla Table Mountain (condizioni atmosferiche permettendo), la visita dello storico e pittoresco Quartiere Malese, Green Market Square con il suo mercatino delle pulci e il Castello di Citta’ Del Capo. Il Castello di Buona Speranza – Costruito dagli Olandesi nel 1666, il Castello fu eretto sul lungomare di Città del Capo. È oggi circondato da una serie di altri monumenti e luoghi di interesse storico. Il Castello di Buona Speranza è il più antico edificio sopravvissuto in Sud Africa. Costruito tra il 1666 e il 1679, questa fortificazione pentagonale sostituì una fortezza di legno costruita dal comandante Jan van Riebeeck nel 1652 come stazione di rifornimento marittimo per la Compagnia Olandese delle Indie. Il castello ospita la sede regionale della South African Army, la famosa collezione di William Fehr, raccolta di opere storiche, il Museo Militare, che illustra la storia militare del castello e della colonia del Capo, e altre interessanti attrazioni. (Nel caso il Castello sia chiuso, ci sara’ la visita del South African Museum: un museo di storia naturale davvero affascinante che mette in mostra centinaia di specie diverse, abitanti della terra, del mare e dell’aria, permettendo ai visitatori di vedere, sotto un unico tetto, creature incredibilmente diverse fra loro come dinosauri, i mammiferi, pipistrelli o anche i resti fossili di specie di 250 milioni di anni fa.)
La famosa Table Mountain è il simbolo della città e offre senza ombra di dubbio le migliori vedute di Città del Capo . Alta 1085 m, la Table Montain è un’altipiano di arenaria, la cui sommità è completamente piatta e si estende per quasi 3 km. Nelle giornate limpide la si può vedere da 200 chilometri di distanza. La cabinovia permette di raggiungere la cima in soli 10 minuti e le cabine dalla base rotante permettono una visione ideale a 360 gradi a tutti i passeggeri. Sulla Table Mountain si trovano circa 1470 specie di piante (più di quante se ne contino nell’intero Regno Unito e una fauna altrettanto sorprendente fra cui la Table Montain Frog Ghost (Rana fantasma) che non si trova in nessun altra parte al mondo. Dopo la visita, trasferimento nella “Contantia Winelands Valley”, famosa per la produzione di vini, e degustazione di vini presso una tenuta. Pranzo presso una tenuta vinicola (bevande escluse). Rientro in albergo. Resto del tardo pomeriggio e serata a disposizione. Cena libera, pernottamento in albergo.

8° giorno PARTENZA (B/-/-)
Prima colazione. Dopo il check-out incontro con l’autista parlante inglese e trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza del volo intercontinentale

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Mpumalanga: Walkersons Country Hotel and Spa
Kapama – Riserva privata: Kapama River Lodge
HAzyview: Sabi River Sun
Città del Capo: 15 on Orange

Trasferimento da e per gli aeroporti in Sud Africa
7 pernottamenti negli hotel previsti o similari
Pasti come da programma
Visite, escursioni e biglietti di ingresso come indicato nel programma
Servizi di autista/guida (iscritto all’albo) durante il tour e nei trasferimenti
Servizio di facchinaggio per un solo bagaglio di dimensione ragionevole (20kg) per persona.
Tasse turistiche ove applicabili

Voli di linea dall’Italia e voli domestici
Visite ed escursioni facoltative
Bevande ai pasti
Pasti non menzionati nel programma
Biglietti d’ingresso non espressamente specificati nell’itinerario
Iscrizione € 50,00 documenti via mail – € 80,00 documenti cartacei
Assicurazione medico bagaglio annullamento
Mance
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base comprende”.

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

1° giorno JOHANNESBURG / PRETORIA / MPUMALANGA (-/L/D)
Arrivo all’aeroporto Internazionale di OR Tambo e incontro con la guida locale di lingua italiana che vi assisterà durante il tour. Inizierete la vostra “esperienza sudafricana” con una breve ed interattiva visita della città di Pretoria. Le tappe principali del city tour includono la visita del centro della città di Pretoria e il complesso architettonico degli Union Buildings. Affettuosamente chiamata “Città delle Jacarande” per via degli alberi di Jacaranda che costeggiamo le vie della città regalando fiori color malva durante il periodo estivo, Pretoria è un’elegante e tranquilla città in perfetto contrasto con la sua ben più frenetica vicina Johannesburg, situata a solo mezzora di distanza. Pretoria ha un lungo, coinvolgente ed affascinante passato – prima come capitale dell’Indipendente Repubblica Boera del Transvaal, poi come una delle tre capitali del Sud Africa Pranzo in ristorante /bevande escluse). Partenza da Pretoria per Dullstroom in Mpumalanga, a circa 235 km di distanza (circa 3 ore). Dullstroom-Emnotweni risale ai primi anni del 1880 quando i Coloni Olandesi si diressero verso il luogo della “nebbia eterna”. La città è situata a 2100 m sul livello del mare. L’architettura della città è una miscela di edifici architettonici del 19 ° e del 20° secolo. Dullstroom-Emnotweni si trova sulla Panorama Route, a metà strada fra Johannesburg e il Parco Nazionale Kruger. Una sosta ideale! Troverete che il villaggio di Dullstroom è un piccolo ed affascinante borgo situato nel cuore del Highland Meander, una bellissima zona del Mpumalanga, nota per i suoi limpidi torrenti, laghi e paesaggi mozzafiato. Arrivo a Dullstroom e sistemazione presso il Walkersons Country Hotel, dove trascorrerete la serata. Cena in albergo (bevande escluse) e pernottamento.

2° giorno MPUMALANGA – RISERVA PRIVATA (B/L/D)
Prima Colazione in albergo. Trasferimento da Dullstroom a Hoedspruit e successivamente alla Riserva Privata di Kapama in tempo per il pranzo. La Riserva Privata di Kapama copre una superficie di 13000 ettari di bush incontaminato in una zona rinomata per i Big Five e per il livello dei safari fotografici. La riserva gode di vista panoramica sulla vicina catena montuosa del Drakensberg e si trova a soli 40 km dal Parco Nazionale Kruger. Pranzo all’interno del lodge e tempo a disposizione per un po’ di relax prima della partenza del fotosafari pomeridiano. Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, gli ospiti effettuerete il vostro safari fotografico pomeridiano per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Cena e pernottamento presso il lodge.

3° giorno RISERVA PRIVATA (B/L/D)
Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, effettuerete di buon mattino il safari fotografico per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Prima colazione al lodge dopo il rientro dal foto-safari e tempo a disposizione per il relax. Pranzo presso il lodge. Nel pomeriggio sessione pomeridiana di fotosafari, accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati. Cena tipica nel Boma sotto le stelle (condizioni atmosferiche permettendo).

4° giorno RISERVA PRIVATA / HAZYVIEW (B/L/D)
Accompagnati da esperti ranger, altamente qualificati, effettuerete di buon mattino un safari fotografico per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro davvero unico con i suoi maestosi abitanti. Prima colazione nel lodge. Check out e proseguimento del viaggio lungo la “Panorama Route” in direzione di Hazyview. Giornata dedicata all’esplorazione della “Panorama Route”
La magnifica “Panorama Route” nell’Mpumalanga è meglio conosciuta per il suo patrimonio culturale e i suoi paesaggi mozzafiato. Una delle maggiori attrazioni della zona è il Blyde River Canyon, uno dei luoghi più panoramici del Sudafrica e il terzo canyon più grande al mondo nel suo genere. Situato sulla Scarpata del Drakensberg nell’ Mpumalanga si trova God’s Window. Con splendidi panorami, canyons, formazioni rocciose e cascate, God’s Window è senza ombra una zona dai paesaggi mozzafiato. La vista sul lowveld sottostante oltre 900 m più in basso in un burrone ricoperto da una lussureggiante foresta indigena, è spettacolare! Gli occhi spaziano all’infinito sulle foreste e sulle colline circostanti. Pranzo in corso di escursione (bevande escluse). Arrivo e sistemazione presso Sabi River Sun. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno HAZYVIEW / JOHANNESBURG / CITTÀ DEL CAPO (B/L/D)
Prima Colazione in albergo. Incontro con la guida nella zona reception dell’albergo. Verrete accompagnati fino all’Aeroporto Internazionale di OR Tambo e assistiti nel disbrigo delle formalità doganali per il volo di linea per Città del Capo (Volo non incluso). Durante il trasferimento sosta per il pranzo in ristorante (bevande escluse), All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Città del Capo verrete accolti dalla guida di lingua Italiana che vi accompagnerà all’Hotel African Pride 15 on Orange. Città del Capo è una delle mete turistiche più suggestive al mondo, una città cosmopolita ed affascinante, ubicata fra maestose montagne e circondata da spiagge bianche incontaminate. E’ sede di un ricco patrimonio culturale e storico, di ristoranti e vivaci locali notturni e offre una moltitudine di attività diverse – dagli sport estremi a tranquille crociere panoramiche e a negozi di fama mondiale. Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno CITTA’ DEL CAPO / CAPE POINT (B/L/-)
Prima Colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita del Capo di Buona Speranza.
Incontro con la guida in albergo (orario previsto: ore 09:00) e partenza verso sud. L’itinerario conduce a Hout Bay via I 12 Apostoli per una mini-crociera a Seal Island, l’isola delle foche. Se la strada è aperta si percorrerà la strada panoramica di Chapmans Peak, con vista mozzafiato sulla città e sui dintorni. Proseguimento per la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, creata nel 1939 con l’intento di proteggere ben 7750 ettari di flora e fauna indigene. Il Capo di Buona Speranza è l’estremità meridionale della Penisola del Capo. Tradizionalmente viene considerato come il punto più a sud del continente africano e idealmente separa le fredde acque dell’Oceano Atlantico con quelle più calde dell’Oceano Indiano. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la funicolare per uno sguardo al punto ove ipoteticamente si incontrano i due oceani. Pranzo in ristorante a base di pesce. Si prosegue attraverso la storica base navale di Simon’s Town per raggiungere la spiaggia di Boulders Beach dove gli ospiti potranno ammirare la prolifica colonia di pinguini africani “Jackass” nel loro ambiente naturale. Boulders Beach, anche comunemente nota con il nome Boulders Bay, ospita una colonia di pinguini africani che vi si stabilì nel 1982. Boulders Beach fa parte del Parco Nazionale della Table Mountain. Anche se situato nel bel mezzo di una zona residenziale, Boulders Beach è uno dei pochi luoghi dove questo animale così vulnerabile può vagare liberamente in un ambiente naturale protetto ed essere osservato a distanza ravvicinata. A partire da sole due coppie da riproduzione nel 1982, la colonia di pinguini è cresciuta fino a circa 3000 esemplari negli ultimi anni. Rientro in albergo e tempo a disposizione. Cena libera, pernottamento in hotel.

7° giorno CITTA’ DEL CAPO (B/L/-)
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della città e della Constantia Valley Il tour della “Città Madre” include la risalita sulla Table Mountain (condizioni atmosferiche permettendo), la visita dello storico e pittoresco Quartiere Malese, Green Market Square con il suo mercatino delle pulci e il Castello di Citta’ Del Capo. Il Castello di Buona Speranza – Costruito dagli Olandesi nel 1666, il Castello fu eretto sul lungomare di Città del Capo. È oggi circondato da una serie di altri monumenti e luoghi di interesse storico. Il Castello di Buona Speranza è il più antico edificio sopravvissuto in Sud Africa. Costruito tra il 1666 e il 1679, questa fortificazione pentagonale sostituì una fortezza di legno costruita dal comandante Jan van Riebeeck nel 1652 come stazione di rifornimento marittimo per la Compagnia Olandese delle Indie. Il castello ospita la sede regionale della South African Army, la famosa collezione di William Fehr, raccolta di opere storiche, il Museo Militare, che illustra la storia militare del castello e della colonia del Capo, e altre interessanti attrazioni. (Nel caso il Castello sia chiuso, ci sara’ la visita del South African Museum: un museo di storia naturale davvero affascinante che mette in mostra centinaia di specie diverse, abitanti della terra, del mare e dell’aria, permettendo ai visitatori di vedere, sotto un unico tetto, creature incredibilmente diverse fra loro come dinosauri, i mammiferi, pipistrelli o anche i resti fossili di specie di 250 milioni di anni fa.)
La famosa Table Mountain è il simbolo della città e offre senza ombra di dubbio le migliori vedute di Città del Capo . Alta 1085 m, la Table Montain è un’altipiano di arenaria, la cui sommità è completamente piatta e si estende per quasi 3 km. Nelle giornate limpide la si può vedere da 200 chilometri di distanza. La cabinovia permette di raggiungere la cima in soli 10 minuti e le cabine dalla base rotante permettono una visione ideale a 360 gradi a tutti i passeggeri. Sulla Table Mountain si trovano circa 1470 specie di piante (più di quante se ne contino nell’intero Regno Unito e una fauna altrettanto sorprendente fra cui la Table Montain Frog Ghost (Rana fantasma) che non si trova in nessun altra parte al mondo. Dopo la visita, trasferimento nella “Contantia Winelands Valley”, famosa per la produzione di vini, e degustazione di vini presso una tenuta. Pranzo presso una tenuta vinicola (bevande escluse). Rientro in albergo. Resto del tardo pomeriggio e serata a disposizione. Cena libera, pernottamento in albergo.

8° giorno PARTENZA (B/-/-)
Prima colazione. Dopo il check-out incontro con l’autista parlante inglese e trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza del volo intercontinentale

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Mpumalanga: Walkersons Country Hotel and Spa
Kapama – Riserva privata: Kapama River Lodge
HAzyview: Sabi River Sun
Città del Capo: 15 on Orange

Trasferimento da e per gli aeroporti in Sud Africa
7 pernottamenti negli hotel previsti o similari
Pasti come da programma
Visite, escursioni e biglietti di ingresso come indicato nel programma
Servizi di autista/guida (iscritto all’albo) durante il tour e nei trasferimenti
Servizio di facchinaggio per un solo bagaglio di dimensione ragionevole (20kg) per persona.
Tasse turistiche ove applicabili

Voli di linea dall’Italia e voli domestici
Visite ed escursioni facoltative
Bevande ai pasti
Pasti non menzionati nel programma
Biglietti d’ingresso non espressamente specificati nell’itinerario
Iscrizione € 50,00 documenti via mail – € 80,00 documenti cartacei
Assicurazione medico bagaglio annullamento
Mance
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base comprende”.

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.