Scopri con noi le meraviglie dell’Ecuador

11 giorni / 10 notti

Quota base senza volo a partire da € 3799,00

PARTENZE 2018
Marzo 12
Aprile 9
Maggio 21
Giugno 4
Luglio 2, 16
Agosto 6, 20
Settembre 10
Ottobre 22
Novembre 19
Dicembre 3

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

L’Ecuador è estremamente affascinante, con le sue innumerevoli culture, le sue città dal sapore coloniale, i suoi paesaggi vulcanici lunari. Una terra che incanta i suoi visitatori.

Scopri con noi le meraviglie dell’Ecuador

11 giorni / 10 notti

Quota base senza volo a partire da € 3799,00

PARTENZE 2018
Marzo 12
Aprile 9
Maggio 21
Giugno 4
Luglio 2, 16
Agosto 6, 20
Settembre 10
Ottobre 22
Novembre 19
Dicembre 3

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

L’Ecuador è estremamente affascinante, con le sue innumerevoli culture, le sue città dal sapore coloniale, i suoi paesaggi vulcanici lunari. Una terra che incanta i suoi visitatori.

1° Giorno: QUITO
Arrivo a Quito, capitale dell’Ecuador, accoglienza in aeroporto e trasferimento presso l’Hotel Quito (o similare). Tempo a disposizione, cena libera e pernottamento.
2° Giorno: QUITO B/-/-
Prima colazione e partenza per il Tour della città di Quito, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, ed è senza dubbio uno dei quartieri coloniali meglio conservati di tutto il continente. La visita inizia dalla Piazza dell’Indipendenza, su cui affacciano la maestosa Cattedrale, il Palazzo Presidenziale, il Municipio e l’Arcivescovado. Si visiterà poi la Chiesa della Compania de Jesus ed il Monasterio di San Francesco, uno dei principali monumenti religiosi del Nuovo Mondo. La visita termina con una vista della città dal promontorio su cui sorge la Virgen del Panecillo. Proseguimento verso nord alla volta della Metá del Mondo, dove nel 1736 una spedizione scientifica Francese, stabilì la latitudine 0’00’00, che traccia la linea equatoriale. É compresa una visita al Museo Etnografico che si trova all’interno del monumento, per apprendere di più sulle etnie che popolano l’Ecuador. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per conoscere meglio la città, passeggiando tra le vie del Centro storico o visitando uno dei diversi Musei che ospita, cena libera e pernottamento.
3° Giorno: QUITO/OTAVALO/COMUNITA KARANKI MADDALENA B/-/D
Prima colazione e partenza in direzione del coloratissimo mercato indigeno di Otavalo, che il mercoledì e sabato invade tutte le vie che circondano la piazza principale dell’omonima cittadina. Appena usciti da Quito si potrà ammirare il bellissimo paesaggio incorniciato di alte montagne e vulcani. Arrivo ad Otavalo e visita del mercato indigeno, dove si potranno trovare bellissimi tessuti, ponchos, tappeti, maglioni, gilet, cappelli, amache ed un‘infinità di altri prodotti tipici dell’artigianato locale. Pranzo libero. Visita del villaggio Peguche, famoso per i tessitori e le botteghe di strumenti di fiato, proseguimento per Cotacachi, pittoresca città nota per l’elaborazione di articoli in pelle di qualsiasi tipo. Arrivo alla comunità di Maddalena e pernottamento e cena in una delle case della comunità.
4° Giorno: COMUNITA KARANKI MADDALENA / SALINAS / QUITO B/L/-
Prima colazione nella comunità. Possibilità di scoprire la Comunità di Maddalena, questa nicchia nascosta nelle montagne con passeggiate a cavallo, trekking, mountain bike. Partenza per Ibarra per prendere il “Treno della Libertà”, attraverso paesaggi magici, piantagioni di canna dazucchero, tunnel scavati sui fianchi delle montagne, percorrendo ponti che attraversano gole e canyon favolosi. Arrivo alla comunità afroecuatoriana di Salinas, specializzata in attività agricole. Pranzo in ristorante. Rientro a Quito. Pernottamento in hotel Quito (o similare).
N.B. DA GENNAIO 2018 NON SI FARA’ TAPPA A SALINAS. IL PRANZO SARA’ IN CORSO DI TRASFERIMENTO DA KARANKI A QUITO
5° Giorno: QUITO/COTOPAXI/BAÑOS/RIOBAMBA B/-/-
Dopo la prima colazione si lascia Quito in direzione di Baños, percorrendo il tratto sud della Panamericana, nota in questo tratto con il nome di “Avenida de los Volcanes”, per via delle impressionanti cime che ne caratterizzano il panorama. Se il clima è favorevole ed il cielo è limpido sarà possibile ammirare la maestosità del Vulcano Cotopaxi, che si staglia all’orizzonte come sfondo di questo selvatico paesaggio. Proseguimento per Baños, piccola e accogliente località nota per i suoi bei paesaggi, cascate e acque termali che si trova a metà strada tra le Ande e l’Amazzonia. Si oltrepassa Baños per arrivare al Canyon del fiume Pastaza dove inizia la “Via delle Cascate” dove si trovano le Cascata della Vergine, Manto della sposa, Machay, Calderone del diavolo, circondate da una vegetazione lussureggiante. Ritorno a Baños e visita del paese. Nel pomeriggio proseguimento per Riobamba passando ai piedi del Vulcano Chimborazo, il più alto del Ecuador. Arrivo e pernottamento in Hosteria Abraspungo (o similare)
6° Giorno: RIOBAMBA/INGAPIRCA/CUENCA B/BXL/-
Prima colazione e partenza per Cuenca. Lungo il tragitto si potrà avere una vista panoramica della comunità di Colta, caratterizzata dalle terrazze naturali coltivate secondo gli antichi sistemi pre-colombiani. Proseguimento per Alausi, dalla cui stazione ha inizio il tragitto del treno denominato “Nariz del Diablo”. La comunità di Alausì è riconoscibile per i cappelli e le gonne con cui vestono le signore, i cui dettagli servono spesso a indicare lo stato sociale (nubile, coniugata, etc…) di chi le indossa. Da qui avrà inizio il tragitto piú emozionate del viaggio, qui il trenino percorrerà lo spettacolare zigzag che attraversa la Nariz del Diablo, per poi risalire ad Alausí. Proseguimento per Ingapirca, principale testimonianza Inka presente in Ecuador; visita del piccolo sito archeologico e proseguimento per Cuenca. Durante questo percorso vi sarà offerto un Box Lunch. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Carvallo (o similare) cena libera e pernottamento.
7° Giorno: CUENCA/GUAYAQUIL B/L/-
Dopo la prima colazione visita panoramica della splendida città coloniale di Cuenca (dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità) e dei suoi dintorni. Famosa per la sua arte religiosa ed i suoi ricchi musei, è caratterizzata da viottoli ciottolati, piazze molto animate e giardini fioriti. La visita si snoda attraverso la piazza principale, su cui affaccia la nuova Cattedrale, la vecchia cattedrale – che fu rinnovata in occasione della visita di Giovanni Paolo II nel 1985 – il Monastero di El Carmen ed il monumento El Rollo del Vecino. Proseguimento in direzione di Guayaquil (250 Km – 4 ore c.ca) attraversando lo spettacolare Parco Nazionale del Cajas, che con le suoi oltre 230 specchi d’acqua, tra piccoli laghi e lagune di varie dimensioni, offre un paesaggio davvero magico. Questo tragitto, che scende da 4000 mt di altitudine sino al livello del mare, consente di apprezzare la varietà di paesaggi che si susseguono con i loro diversi ambienti, che cambiano mano a mano che la strada scende dalle zone del paramo sino alla costa tropicale, attraversando piantagioni di banane e di cacao. Arrivo a Guayaquil (capitale economica del Paese). Arrivo in Hotel Oro Verde (o similare), cena libera e pernottamento.
8° Giorno: GUAYAQUIL/ CROCIERA M/V GALAPAGOS LEGEND B/L/D
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo diretto alle isole Galapagos, dove Charles Darwin gettò le basi della “Teoria dell’evoluzione”. Arrivo a Baltra,.Imbarco sulla M/V GALAPAGOS LEGEND.
9°-10° Giorno: CROCIERA M/V GALAPAGOS LEGEND B/L/D
ALL INCLUSIVE
11° Giorno: GALAPAGOS / BALTRA O SAN CRISTOBAL/ GUAYAQUIL B/-/-
Prima colazione e partenza per l’Italia.
Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Quito Hotel Alameda Mercure
Riobamba Hotel San Pedro de Riobamba
Cuenca Hotel San Pedro de Riobamba
Guayaquill Oro Verde

Tutti trasferimenti, le visite e le escursioni specificate nel programma con servizio privato e guida in italiano nel continente. Tranne il trasferimento Guayaquil o Quito/ aeroporto per l’imbarco a Galapagos che sarà effettuato con shuttle SIB
Tutti gli ingressi per le visite nella parte continentale.
Servizio condiviso in crociera con guida parlante spagnolo/inglese. Se ci saranno 6 pax italiano la guida sarà in lingua italiana.
Tutti i pasti specificati nel programma con acqua e succhi di frutta inclusi. All Inclusive sulla M/V Galapagos Legend (vedere nello specificO programma)
Tutti i pernottamenti negli hotel specificati o similari.

Voli internazionali da/per l’Italia
Voli domestici
Bevande e pasti non menzionati
Mance per guida ed autista
Iscrizione € 50,00 (documenti via mail) – € 80,00 (documenti cartacei)
Assicurazione obbligatoria a copertura globale (medico bagaglio annullamento)
Tasse aeroportuali ed adeguamento carburante
Extra di carattere personale
Tassa Parco Nazionale Galapagos: USD 100,00 p/pax da pagarsi in loco
CGG Migration Control Card: USD 20,00 p/pax
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base comprende”.

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza. Cambio applicato 1 Euro= 1,17 USD

1° Giorno: QUITO
Arrivo a Quito, capitale dell’Ecuador, accoglienza in aeroporto e trasferimento presso l’Hotel Quito (o similare). Tempo a disposizione, cena libera e pernottamento.
2° Giorno: QUITO B/-/-
Prima colazione e partenza per il Tour della città di Quito, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, ed è senza dubbio uno dei quartieri coloniali meglio conservati di tutto il continente. La visita inizia dalla Piazza dell’Indipendenza, su cui affacciano la maestosa Cattedrale, il Palazzo Presidenziale, il Municipio e l’Arcivescovado. Si visiterà poi la Chiesa della Compania de Jesus ed il Monasterio di San Francesco, uno dei principali monumenti religiosi del Nuovo Mondo. La visita termina con una vista della città dal promontorio su cui sorge la Virgen del Panecillo. Proseguimento verso nord alla volta della Metá del Mondo, dove nel 1736 una spedizione scientifica Francese, stabilì la latitudine 0’00’00, che traccia la linea equatoriale. É compresa una visita al Museo Etnografico che si trova all’interno del monumento, per apprendere di più sulle etnie che popolano l’Ecuador. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per conoscere meglio la città, passeggiando tra le vie del Centro storico o visitando uno dei diversi Musei che ospita, cena libera e pernottamento.
3° Giorno: QUITO/OTAVALO/COMUNITA KARANKI MADDALENA B/-/D
Prima colazione e partenza in direzione del coloratissimo mercato indigeno di Otavalo, che il mercoledì e sabato invade tutte le vie che circondano la piazza principale dell’omonima cittadina. Appena usciti da Quito si potrà ammirare il bellissimo paesaggio incorniciato di alte montagne e vulcani. Arrivo ad Otavalo e visita del mercato indigeno, dove si potranno trovare bellissimi tessuti, ponchos, tappeti, maglioni, gilet, cappelli, amache ed un‘infinità di altri prodotti tipici dell’artigianato locale. Pranzo libero. Visita del villaggio Peguche, famoso per i tessitori e le botteghe di strumenti di fiato, proseguimento per Cotacachi, pittoresca città nota per l’elaborazione di articoli in pelle di qualsiasi tipo. Arrivo alla comunità di Maddalena e pernottamento e cena in una delle case della comunità.
4° Giorno: COMUNITA KARANKI MADDALENA / SALINAS / QUITO B/L/-
Prima colazione nella comunità. Possibilità di scoprire la Comunità di Maddalena, questa nicchia nascosta nelle montagne con passeggiate a cavallo, trekking, mountain bike. Partenza per Ibarra per prendere il “Treno della Libertà”, attraverso paesaggi magici, piantagioni di canna dazucchero, tunnel scavati sui fianchi delle montagne, percorrendo ponti che attraversano gole e canyon favolosi. Arrivo alla comunità afroecuatoriana di Salinas, specializzata in attività agricole. Pranzo in ristorante. Rientro a Quito. Pernottamento in hotel Quito (o similare).
N.B. DA GENNAIO 2018 NON SI FARA’ TAPPA A SALINAS. IL PRANZO SARA’ IN CORSO DI TRASFERIMENTO DA KARANKI A QUITO
5° Giorno: QUITO/COTOPAXI/BAÑOS/RIOBAMBA B/-/-
Dopo la prima colazione si lascia Quito in direzione di Baños, percorrendo il tratto sud della Panamericana, nota in questo tratto con il nome di “Avenida de los Volcanes”, per via delle impressionanti cime che ne caratterizzano il panorama. Se il clima è favorevole ed il cielo è limpido sarà possibile ammirare la maestosità del Vulcano Cotopaxi, che si staglia all’orizzonte come sfondo di questo selvatico paesaggio. Proseguimento per Baños, piccola e accogliente località nota per i suoi bei paesaggi, cascate e acque termali che si trova a metà strada tra le Ande e l’Amazzonia. Si oltrepassa Baños per arrivare al Canyon del fiume Pastaza dove inizia la “Via delle Cascate” dove si trovano le Cascata della Vergine, Manto della sposa, Machay, Calderone del diavolo, circondate da una vegetazione lussureggiante. Ritorno a Baños e visita del paese. Nel pomeriggio proseguimento per Riobamba passando ai piedi del Vulcano Chimborazo, il più alto del Ecuador. Arrivo e pernottamento in Hosteria Abraspungo (o similare)
6° Giorno: RIOBAMBA/INGAPIRCA/CUENCA B/BXL/-
Prima colazione e partenza per Cuenca. Lungo il tragitto si potrà avere una vista panoramica della comunità di Colta, caratterizzata dalle terrazze naturali coltivate secondo gli antichi sistemi pre-colombiani. Proseguimento per Alausi, dalla cui stazione ha inizio il tragitto del treno denominato “Nariz del Diablo”. La comunità di Alausì è riconoscibile per i cappelli e le gonne con cui vestono le signore, i cui dettagli servono spesso a indicare lo stato sociale (nubile, coniugata, etc…) di chi le indossa. Da qui avrà inizio il tragitto piú emozionate del viaggio, qui il trenino percorrerà lo spettacolare zigzag che attraversa la Nariz del Diablo, per poi risalire ad Alausí. Proseguimento per Ingapirca, principale testimonianza Inka presente in Ecuador; visita del piccolo sito archeologico e proseguimento per Cuenca. Durante questo percorso vi sarà offerto un Box Lunch. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Carvallo (o similare) cena libera e pernottamento.
7° Giorno: CUENCA/GUAYAQUIL B/L/-
Dopo la prima colazione visita panoramica della splendida città coloniale di Cuenca (dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità) e dei suoi dintorni. Famosa per la sua arte religiosa ed i suoi ricchi musei, è caratterizzata da viottoli ciottolati, piazze molto animate e giardini fioriti. La visita si snoda attraverso la piazza principale, su cui affaccia la nuova Cattedrale, la vecchia cattedrale – che fu rinnovata in occasione della visita di Giovanni Paolo II nel 1985 – il Monastero di El Carmen ed il monumento El Rollo del Vecino. Proseguimento in direzione di Guayaquil (250 Km – 4 ore c.ca) attraversando lo spettacolare Parco Nazionale del Cajas, che con le suoi oltre 230 specchi d’acqua, tra piccoli laghi e lagune di varie dimensioni, offre un paesaggio davvero magico. Questo tragitto, che scende da 4000 mt di altitudine sino al livello del mare, consente di apprezzare la varietà di paesaggi che si susseguono con i loro diversi ambienti, che cambiano mano a mano che la strada scende dalle zone del paramo sino alla costa tropicale, attraversando piantagioni di banane e di cacao. Arrivo a Guayaquil (capitale economica del Paese). Arrivo in Hotel Oro Verde (o similare), cena libera e pernottamento.
8° Giorno: GUAYAQUIL/ CROCIERA M/V GALAPAGOS LEGEND B/L/D
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo diretto alle isole Galapagos, dove Charles Darwin gettò le basi della “Teoria dell’evoluzione”. Arrivo a Baltra,.Imbarco sulla M/V GALAPAGOS LEGEND.
9°-10° Giorno: CROCIERA M/V GALAPAGOS LEGEND B/L/D
ALL INCLUSIVE
11° Giorno: GALAPAGOS / BALTRA O SAN CRISTOBAL/ GUAYAQUIL B/-/-
Prima colazione e partenza per l’Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Quito Hotel Alameda Mercure
Riobamba Hotel San Pedro de Riobamba
Cuenca Hotel San Pedro de Riobamba
Guayaquill Oro Verde

Tutti trasferimenti, le visite e le escursioni specificate nel programma con servizio privato e guida in italiano nel continente. Tranne il trasferimento Guayaquil o Quito/ aeroporto per l’imbarco a Galapagos che sarà effettuato con shuttle SIB
Tutti gli ingressi per le visite nella parte continentale.
Servizio condiviso in crociera con guida parlante spagnolo/inglese. Se ci saranno 6 pax italiano la guida sarà in lingua italiana.
Tutti i pasti specificati nel programma con acqua e succhi di frutta inclusi. All Inclusive sulla M/V Galapagos Legend (vedere nello specificO programma)
Tutti i pernottamenti negli hotel specificati o similari.

Voli internazionali da/per l’Italia
Voli domestici
Bevande e pasti non menzionati
Mance per guida ed autista
Iscrizione € 50,00 (documenti via mail) – € 80,00 (documenti cartacei)
Assicurazione obbligatoria a copertura globale (medico bagaglio annullamento)
Tasse aeroportuali ed adeguamento carburante
Extra di carattere personale
Tassa Parco Nazionale Galapagos: USD 100,00 p/pax da pagarsi in loco
CGG Migration Control Card: USD 20,00 p/pax
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base comprende”.

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza. Cambio applicato 1 Euro= 1,17 USD

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.