fbpx

Tour Classico Abruzzo – Imperdibili Origini 2021

6 giorni / 5 notti

Date di partenza 2021:
Luglio: 11/27
Agosto: 12/28

Quota base in camera doppia senza volo a partire da € 1130,00

Tour Classico Abruzzo

Tour Classico Abruzzo – Imperdibili Origini 2021

6 giorni / 5 notti

Date di partenza 2021:
Luglio: 11/27
Agosto: 12/28

Quota base in camera doppia senza volo a partire da € 1130,00

Tour Classico Abruzzo

1° GIORNO, ROMA – SANTO STEFANO DI SESSANIO
Partenza da Roma in pullman in direzione di Santo Stefano di Sessanio. Lungo il percorso sosta a Torre de Passeri e visita dell’Abbazia benedettina di San Clemente a Casauria, risalente al IX secolo e considerato uno dei più importanti monumenti abruzzesi grazie alle sue preziose forme romaniche, e al suo portale pregevolmente istoriato. Proseguimento verso il Parco Nazionale del Gran Sasso e passeggiata nel borgo di Capestrano. Pranzo in corso di visita. Arrivo a Rocca Calascio e sosta panoramica al celeberrimo Castello inserito dal National Geographic nella lista dei 15 Castelli più spettacolari del mondo! Trasferimento nel bellissimo borgo di Santo Stefano di Sessanio, gioiello architettonico che fa parte dei Borghi più belli d’Italia. Relax, cena libera e pernottamento.

2° GIORNO,  S.STEFANO DI SESSANIO/PESCOCOSTANZO/CASTEL DI SANGRO
Prima colazione. Da Santo Stefano di Sessanio scendiamo verso Popoli, per giungere alla Riserva Naturale Regionale Sorgenti del Pescara, costituita da un limpido e cristallino specchio d’acqua di rara bellezza. Trasferimento verso il Parco Nazionale della Majella e passeggiata nel minuscolo borgo di Pacentro arroccato sulle pendici delle Montagne del Morrone ed inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia. Pranzo in corso di visita. Proseguimento per Pescocostanzo, uno dei borghi più belli d’Italia. Paese di antiche tradizioni, su tutte il Tombolo, dallo straordinario patrimonio culturale e artistico. Tempo permettendo sosta per effettuare una passeggiata nel bosco di Sant’Antonio, paesaggio fiabesco, considerato in età classica un lucus, ovvero una foresta sacra dedicata a Giove. Una delle più belle faggete d’Abruzzo. Arrivo a Castel di Sangro, sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° GIORNO, CASTEL DI SANGRO E DINTORNI
Prima colazione. Proseguiamo il nostro tour entrando nel Parco Nazionale d’Abruzzo, passando per   Alfedena, antico centro sannitico che sorge annesso al Castello medievale del Principe Caracciolo, famoso per la tradizionale lavorazione della pietra. La Villa Comunale di Alfedena fu definita Orto Botanico dall’Università di Napoli alla fine del XIX secolo. Si prosegue in direzione di Barrea, suggestivo borgo arroccato sulle pendici di uno sperone roccioso montagnoso, per una vista panoramica sul Lago di Barrea. Da Barrea scendiamo a Villetta Barrea, incantevole borgo attraversato dal Fiume Sangro che si addentra in una gola dai rapidi fianchi boscosi prima di immersi nel vicino Lago di Barrea, dove i cervi sono di casa. Proseguimento per Civitella Alfedena, Bandiera arancione Touring Club, che con i suoi 256 abitanti è il Paese più piccolo del Parco Nazionale d’Abruzzo, nella cui area è possibile avvistare sia il lupo marsicano che la lince. Pranzo in corso di visita e proseguimento per la Camosciara, la parte più famosa e conosciuta del Parco Nazionale d’Abruzzo. Il suo fulcro è lo spettacolare anfiteatro naturale che, con le sue guglie e creste frastagliate di dolomia bianca e grigia.
Possibilità di effettuare passeggiate, escursioni, trekking con guide esperte e accompagnatori di Media Montagna riconosciute dalla regione Abruzzo che vi guideranno alla scoperta delle meraviglie del Parco in assoluta sicurezza, facendovi vivere l’esperienza indimenticabile di un incontro ravvicinato con la preziosa fauna, il tutto, naturalmente nel rispetto delle regole del Parco e della Natura. (Non incluso nella quota)
Rientro a Castel di Sangro, cena libera e pernottamento.

4° GIORNO,  CASTEL DI SANGRO / ORTONA / COSTA DEI TRABOCCHI
Prima colazione e partenza per Scanno, uno dei Borghi più belli d’Italia, passeggiata nello splendido borgo medievale e proseguimento per l’omonimo Lago. Il Lago di Scanno, dalla curiosa forma di cuore, è la principale attrattiva turistica della valle del Sagittario. Da decenni è meta di un turismo ambientale attratto dalla bellezza dei luoghi e del clima, con bagnanti lungo le sue rive o in pedalò sulle sue acque. Pranzo in corso di visita. Sosta all’Eremo di San Domenico che si specchia nelle limpide acque del bacino artificiale omonimo creato negli anni ‘20 con una diga sul Sagittario. L’eremo è costituito da una grotta, il sacro speco, dove il Santo Taumaturgo si ritrovò in penitenza intorno all’anno Mille, e dalla chiesa antistante con il portichetto. Arrivo ad Ortona e passeggiata nel centro storico con sosta al Castello Aragonese. Cena libera e pernottamento.

5° GIORNO,  COSTA DEI TRABOCCHI E DINTORNI
Prima colazione e partenza per l’Eremo dannunziano, a picco sul mare dove Gabriele d’Annunzio andava a scrivere. Proseguimento per l’Abbazia di San Giovanni in Venere, spettacolare abbazia benedettina che sorge su di un promontorio naturale con vista sui campi coltivati e sull’azzurro mare adriatico. Da qui in giornate particolarmente nitide si possono vedere anche le Isole Tremiti. Sosta a Rocca San Giovanni, che fa parte dei borghi più belli d’Italia, e alla Riserva Naturale Lecceta Litoranea di Torino di Sangro, per una bella passeggiata tra i lecci secolari. Al termine arrivo a San Vito “Il paese delle ginestre”, come D’Annunzio amava definirlo, un’affascinante cittadina della riviera frentana, che si trova sulla ciclopedonale. Pranzo in corso di visita. Rientro in hotel e resto del pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento.               

6° GIORNO,COSTA DEI TRABOCCHI / ALBA FUCENS / ROMA
Prima colazione. Check out dall’hotel e partenza alla volta di Roma in pullman. Durante il tragitto sosta per la visita dell’anfiteatro romano di Alba Fucens, gioiello archeologico della Marsica. Pranzo in corso di visita. Al termine proseguimento per Roma.

Le visite durante il tour potranno essere diversamente ripartite senza variare la loro effettuazione.

SANTO STEFANI DI SESSANIO: ALBERGO DIFFUSO SEXTANTIO HOTEL 4* O SIMILARI
CASTEL DI SANGRO: HOTEL DON LUIS 3* O SIMILARI
MARINA DI SAN VITO:LA CHIAVE DEI TRABOCCHI 4* O SIMILARI

 

Accompagnatore esperto per tutta la durata del viaggio
Tutti gli spostamenti in un confortevole pullman/minibus climatizzato (35 posti)
5 pernottamenti negli hotel menzionati o similari con prima colazione
6 pranzi come da programma
Ingressi ai siti menzionati

Quota di iscrizione € 50,00 documenti via e-mail
Assicurazione facoltativa medico bagaglio annullamento (a partire da 40 Euro)
Bevande e pasti non menzionati
Mance
Tasse di soggiorno, laddove in vigore, da pagarsi in loco
Spese personali
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base include”.

1° GIORNO, ROMA – SANTO STEFANO DI SESSANIO
Partenza da Roma in pullman in direzione di Santo Stefano di Sessanio. Lungo il percorso sosta a Torre de Passeri e visita dell’Abbazia benedettina di San Clemente a Casauria, risalente al IX secolo e considerato uno dei più importanti monumenti abruzzesi grazie alle sue preziose forme romaniche, e al suo portale pregevolmente istoriato. Proseguimento verso il Parco Nazionale del Gran Sasso e passeggiata nel borgo di Capestrano. Pranzo in corso di visita. Arrivo a Rocca Calascio e sosta panoramica al celeberrimo Castello inserito dal National Geographic nella lista dei 15 Castelli più spettacolari del mondo! Trasferimento nel bellissimo borgo di Santo Stefano di Sessanio, gioiello architettonico che fa parte dei Borghi più belli d’Italia. Relax, cena libera e pernottamento.

2° GIORNO,  S.STEFANO DI SESSANIO/PESCOCOSTANZO/CASTEL DI SANGRO
Prima colazione. Da Santo Stefano di Sessanio scendiamo verso Popoli, per giungere alla Riserva Naturale Regionale Sorgenti del Pescara, costituita da un limpido e cristallino specchio d’acqua di rara bellezza. Trasferimento verso il Parco Nazionale della Majella e passeggiata nel minuscolo borgo di Pacentro arroccato sulle pendici delle Montagne del Morrone ed inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia. Pranzo in corso di visita. Proseguimento per Pescocostanzo, uno dei borghi più belli d’Italia. Paese di antiche tradizioni, su tutte il Tombolo, dallo straordinario patrimonio culturale e artistico. Tempo permettendo sosta per effettuare una passeggiata nel bosco di Sant’Antonio, paesaggio fiabesco, considerato in età classica un lucus, ovvero una foresta sacra dedicata a Giove. Una delle più belle faggete d’Abruzzo. Arrivo a Castel di Sangro, sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° GIORNO, CASTEL DI SANGRO E DINTORNI
Prima colazione. Proseguiamo il nostro tour entrando nel Parco Nazionale d’Abruzzo, passando per   Alfedena, antico centro sannitico che sorge annesso al Castello medievale del Principe Caracciolo, famoso per la tradizionale lavorazione della pietra. La Villa Comunale di Alfedena fu definita Orto Botanico dall’Università di Napoli alla fine del XIX secolo. Si prosegue in direzione di Barrea, suggestivo borgo arroccato sulle pendici di uno sperone roccioso montagnoso, per una vista panoramica sul Lago di Barrea. Da Barrea scendiamo a Villetta Barrea, incantevole borgo attraversato dal Fiume Sangro che si addentra in una gola dai rapidi fianchi boscosi prima di immersi nel vicino Lago di Barrea, dove i cervi sono di casa. Proseguimento per Civitella Alfedena, Bandiera arancione Touring Club, che con i suoi 256 abitanti è il Paese più piccolo del Parco Nazionale d’Abruzzo, nella cui area è possibile avvistare sia il lupo marsicano che la lince. Pranzo in corso di visita e proseguimento per la Camosciara, la parte più famosa e conosciuta del Parco Nazionale d’Abruzzo. Il suo fulcro è lo spettacolare anfiteatro naturale che, con le sue guglie e creste frastagliate di dolomia bianca e grigia.
Possibilità di effettuare passeggiate, escursioni, trekking con guide esperte e accompagnatori di Media Montagna riconosciute dalla regione Abruzzo che vi guideranno alla scoperta delle meraviglie del Parco in assoluta sicurezza, facendovi vivere l’esperienza indimenticabile di un incontro ravvicinato con la preziosa fauna, il tutto, naturalmente nel rispetto delle regole del Parco e della Natura. (Non incluso nella quota)
Rientro a Castel di Sangro, cena libera e pernottamento.

4° GIORNO,  CASTEL DI SANGRO / ORTONA / COSTA DEI TRABOCCHI
Prima colazione e partenza per Scanno, uno dei Borghi più belli d’Italia, passeggiata nello splendido borgo medievale e proseguimento per l’omonimo Lago. Il Lago di Scanno, dalla curiosa forma di cuore, è la principale attrattiva turistica della valle del Sagittario. Da decenni è meta di un turismo ambientale attratto dalla bellezza dei luoghi e del clima, con bagnanti lungo le sue rive o in pedalò sulle sue acque. Pranzo in corso di visita. Sosta all’Eremo di San Domenico che si specchia nelle limpide acque del bacino artificiale omonimo creato negli anni ‘20 con una diga sul Sagittario. L’eremo è costituito da una grotta, il sacro speco, dove il Santo Taumaturgo si ritrovò in penitenza intorno all’anno Mille, e dalla chiesa antistante con il portichetto. Arrivo ad Ortona e passeggiata nel centro storico con sosta al Castello Aragonese. Cena libera e pernottamento.

5° GIORNO,  COSTA DEI TRABOCCHI E DINTORNI
Prima colazione e partenza per l’Eremo dannunziano, a picco sul mare dove Gabriele d’Annunzio andava a scrivere. Proseguimento per l’Abbazia di San Giovanni in Venere, spettacolare abbazia benedettina che sorge su di un promontorio naturale con vista sui campi coltivati e sull’azzurro mare adriatico. Da qui in giornate particolarmente nitide si possono vedere anche le Isole Tremiti. Sosta a Rocca San Giovanni, che fa parte dei borghi più belli d’Italia, e alla Riserva Naturale Lecceta Litoranea di Torino di Sangro, per una bella passeggiata tra i lecci secolari. Al termine arrivo a San Vito “Il paese delle ginestre”, come D’Annunzio amava definirlo, un’affascinante cittadina della riviera frentana, che si trova sulla ciclopedonale. Pranzo in corso di visita. Rientro in hotel e resto del pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento.               

6° GIORNO,COSTA DEI TRABOCCHI / ALBA FUCENS / ROMA
Prima colazione. Check out dall’hotel e partenza alla volta di Roma in pullman. Durante il tragitto sosta per la visita dell’anfiteatro romano di Alba Fucens, gioiello archeologico della Marsica. Pranzo in corso di visita. Al termine proseguimento per Roma.

Le visite durante il tour potranno essere diversamente ripartite senza variare la loro effettuazione.

SANTO STEFANI DI SESSANIO: ALBERGO DIFFUSO SEXTANTIO HOTEL 4* O SIMILARI
CASTEL DI SANGRO: HOTEL DON LUIS 3* O SIMILARI
MARINA DI SAN VITO:LA CHIAVE DEI TRABOCCHI 4* O SIMILARI

 

Accompagnatore esperto per tutta la durata del viaggio
Tutti gli spostamenti in un confortevole pullman/minibus climatizzato (35 posti)
5 pernottamenti negli hotel menzionati o similari con prima colazione
6 pranzi come da programma
Ingressi ai siti menzionati

Quota di iscrizione € 50,00 documenti via e-mail
Assicurazione facoltativa medico bagaglio annullamento (a partire da 40 Euro)
Bevande e pasti non menzionati
Mance
Tasse di soggiorno, laddove in vigore, da pagarsi in loco
Spese personali
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota base include”.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.