Lasciati incantare dalle bellezze dell’India e del Nepal

9 giorni / 8 notti

Quota base senza volo a partire da € 1610,00

PARTENZE 2018
Gennaio 7, 14, 21, 28
Febbraio 4, 11, 18, 25
Marzo 4, 11, 18, 25
Aprile 1, 8, 15, 22, 29

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio per scoprire le meraviglie che regalano India e Nepal.

Lasciati incantare dalle bellezze dell’India e del Nepal

9 giorni / 8 notti

Quota base senza volo a partire da € 1610,00

PARTENZE 2018
Gennaio 7, 14, 21, 28
Febbraio 4, 11, 18, 25
Marzo 4, 11, 18, 25
Aprile 1, 8, 15, 22, 29

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio per scoprire le meraviglie che regalano India e Nepal.

1° giorno DELHI (-/-/D)
Arrivo in mattinata a Delhi, ritiro dei bagagli, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. Visita panoramica della città di Delhi: la Moschea Jama, una tra le moschee più grandi dell’Asia. Si tratta dell’ultima stravaganza architettonica dell’Imperatore Mughal, Shahjahan, costruita nel 1656 a. C. con l’aiuto di 5.000 artigiani. La moschea è conosciuta anche come Masjid-I-Jahanuma, che significa “Moschea con vista dominante sul Mondo”; i palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al “Gate of India “; il Qutub Minar, la torre in pietra più alta dell’India, iniziata da Qutab-ud-din e portata a termine dai suoi successori, e la Tomba di Humayun. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno DELHI / JAIPUR (250 Km – circa 6 ore) (B/-/D)
Prima colazione e partenza per Jaipur, la capitale del Rajasthan, caratterizzata da abitazioni di colore rosa, colore che nella cultura Rajut viene associato all’ospitalità. La città rosa fu la prima città indiana costruita con un progetto pianificato da Sawai Jai Singh II Kachwaha con l’aiuto di un matematico bengalese. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno JAIPUR (B/-/D)
Prima colazione. In mattinata visita al Fort Amber situato fuori della città (11 km circa). A dorso di elefante o in jeep si accede, lungo i ripidi bastioni, alla Porta della Vittoria e al grande cortile centrale per visitare i diversi palazzi in cui si fondono elementi architettonici indù e musulmani. Sosta fotografica per ammirare il Palazzo dei Venti. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della pittoresca capitale del Rajasthan e del complesso monumentale del City Palace, situato nel cuore della città murata. Al termine faremo una sosta all’ Osservatorio Astronomico la cui costruzione risale al 1724. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno JAIPUR / FATEHPUR SIKRI / AGRA ( 240 Km circa 6 ore) (B/-/D)
Prima colazione in hotel. Partenza per Agra con visita, durante il tragitto, a Fatehpur Sikri, un’antica capitale dell’impero Mogul abitata solo dal 1571 al 1585, chiamata anche per questo motivo “la capitale deserta dell’Imperatore Akbar”. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. La città è perfettamente conservata con i suoi bei palazzi in arenaria rossa, le sale delle udienze e i padiglioni per gli svaghi e le danze. Pranzo libero. Proseguimento per Agra. Arrivo in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno AGRA / DELHI (204 Km – circa 5 ore) (B/-/D)
Al mattino presto visita al Taj Mahal (chiuso il venerdì) una delle sette meraviglie del mondo moderno. Un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino, come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione: fatto costruire dall’ Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie, la regina Mumtaz Mahal, morta durante il parte del 14.mo figlio dopo 17 anni di matrimonio, è considerato il simbolo universale dell’amore coniugale. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Rientro in hotel per la prima colazione. Successivamente visita del Forte Rosso, costruzione in arenaria rossa di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar nel 1565 e poi ampliata dai successivi imperatori. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti (Moschea della Perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Pranzo libero. Proseguimento per Delhi. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO DELHI / KATHMANDU
Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto per il volo (non incluso) per Kathmandu. All’arrivo in Nepal un nostro rappresentante vi darà il benvenuto e vi accompagnerà fino a trasferimento in albergo. Arrivo in hotel e check-in nelle stanze. Pomeriggio libera a disposizione. Cena a buffet e pernottamento in hotel.

7° GIORNO KATHMANDU
Colazione in hotel. Nella mattina: Escursione alla città di Patan. Patan situata 5km da Kathmandu è la città delle Arti e architettura fondato nel 250 dC e noto anche come Lalitpur – significa città della bellezza. E’ davvero una città di bellezza e di grazia ed è previsto su un formato circolare con stupa buddista a ciascuno dei quattro punti cardinali. La città è di tre chilometri a sud est di Kathmandu in tutta la sponda meridionale del fiume Bagmati. La città è piena di monumenti templi buddisti e indù, con porte in bronzo, sculture meravigliose di divinità. Celebre per i suoi artigiani, è anche conosciuta come la città degli artisti. Nel pomeriggio escursione della città di Kathmandu e Swoyambhunath stupa. Swoyambhunath uno dei più Antichi stupa Buddisti, con vista su tutta la vallata di Katmandu, anche chiamato il Tempio delle Scimmie. La principale caratteristica di questo Stupa è che è un Tempio degli Dei Indù, ma anche un centro di accoglienza di bambini. In questo Stupa troverete quindi sia Induisti che Buddisti insieme. Piazza Durbar di Kathmandu è la sede di palazzi, templi e cortili. La parola “Durbar” significa “palazzo” e il re del Nepal viveva qui e governava dal Hanuman Dhoka Palazzo fino alla costruzione del Palazzo Reale Nararayanhiti.Le attrazioni turistiche principali di questo tour prevede la visita al Dhoka Hanuman, che prende il nome dal dio scimmia, Hanuman dal poema epico, Ramayana Il palazzo dei re Malla situato nel Dhoka Hanuman è del 14 ° secolo ed è ancora conservato come un palazzo cerimoniale della dinastia Shah. Vicino alla Dhoka Hanuman è la casa del Living Goddess Kumari – Kumari Bahal. I visitatori possono entrare nel cortile per vedere la dea vivente, ma è vietato scattare fotografie. Successivamente si procede alla Swayambhunath (Samhengu) – sito del patrimonio mondiale, questo è uno dei siti buddisti glorioso mondo più il in Nepal. La sua sede è legato alla creazione della valle di Kathmandu di un lago primordiale. 3 km a ovest di Kathmandu questo sito è situato su una collinetta a circa 77 m. sopra la valle. Dipinte sui quattro lati del campanile, vi sono gli occhi del Signore Gautama il Buddha, il fondatore del buddismo. Dopo la visita giro in rikshow da Dabur Square a Thamel (un popolare posto turistico) attraverso vecchio e tradizionale mercato di Inderchowk e Ason. Cena a buffet e pernottamento in hotel.

8° GIORNO KATHMANDU
Colazione in hotel. Nella mattinata escursione di Pashupathinath e Boudhanath. Stupa Bouddhanath, è uno dei siti più sacri del Nepal per la fede buddista. Questa struttura notevole, di gran lunga il più grande del suo genere nel Paese, si pone come una versione gigante dei monumenti più piccoli lungo le piste nelle terre montuose del popolo Sherpa. Nessuno è certo di origine storica della grande struttura, ma è stato il punto di convergenza per adorare buddisti nella regione per secoli. E ‘costruita come un monumento al Buddha, con una rappresentazione del suo “che tutto vede gli occhi” dipinta sulla torre in alto per guardare le quattro direzioni cardinali della bussola. Si prosegue verso Pashupatinath. Nella zona di Pashupatinath è possibile vedere il famoso tempio di Lord Shiva e terra di cremazione indù. Il magnifico tempio si trova a circa 5 Km a nord-est di Kathmandu, e si trova in mezzo a molti altri templi sulla riva destra del fiume Bagmati. Pashupatinath è lo spirito guardiano e il più santo di tutti i santuari Shiva in Nepal. Essa attira decine di migliaia di pellegrini e devoti provenienti da Nepal e in India durante il festival di Mahashivaratri (la notte di Shiva). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio giro della città Bhadgaon. L’ultima tappa sarà Bhadgaon o Bhaktapur che è uno splendido borgo antico situato nell’angolo orientale della valle di Kathmandu. Nelle vicinanze si trova la Porta d’Oro che conduce in Mulchok Corte che ospita il Tempio Taleju. Questo tempio, come altri nelle principali città della valle di Kathmandu, è dedicato alla dea Bhawani Taleju e comprende i santuari di entrambi i Taleju Bhawani e Kumari (non indù non sono autorizzati a entrare nel sancta sanctorum e la dea vivente rigorosamente non si può fotografare) Cena a buffet e pernottamento in hotel

9° giorno KATHMANDU / DELHI / ITALIA
Dopo Colazione giornata libera a disposizione, poi trasferimento all’aeroporto e imbarco sul volo per Delhi e volo di connessione per l’Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Delhi ITC Welcom Dwarka 5* o similare
Jaipur Ramada 4* o similare
Agra Jaypee Palace 4* o similare
Kathmandu Hotel Himalaya 4*

Tutti i trasferimenti indicati, in veicolo con aria condizionata e autista
Pernottamenti negli hotels indicati o similari
Trattamento di mezza pensione
Guide locali parlanti Italiano in India – se disponibili, Guide accompagnatori parlanti italiano anche a Kathmandu
Voli Delhi/kathmandu e Kathmandu/Delhi
Ingressi ai monumenti
Passaggio a dorso di elefante o jeep a Jaipur

Voli da/per l’Italia
Mance
Visite ed escursioni facoltative
Bevande e pasti non menzionati
Extra di carattere personale
Iscrizione – € 60,00 con documenti per e-mail; € 80,00 con documenti cartacei
Assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento
Visto consolare per l’India
Visto per il Nepal
Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota base comprende”

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

1° giorno DELHI (-/-/D)
Arrivo in mattinata a Delhi, ritiro dei bagagli, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. Visita panoramica della città di Delhi: la Moschea Jama, una tra le moschee più grandi dell’Asia. Si tratta dell’ultima stravaganza architettonica dell’Imperatore Mughal, Shahjahan, costruita nel 1656 a. C. con l’aiuto di 5.000 artigiani. La moschea è conosciuta anche come Masjid-I-Jahanuma, che significa “Moschea con vista dominante sul Mondo”; i palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al “Gate of India “; il Qutub Minar, la torre in pietra più alta dell’India, iniziata da Qutab-ud-din e portata a termine dai suoi successori, e la Tomba di Humayun. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno DELHI / JAIPUR (250 Km – circa 6 ore) (B/-/D)
Prima colazione e partenza per Jaipur, la capitale del Rajasthan, caratterizzata da abitazioni di colore rosa, colore che nella cultura Rajut viene associato all’ospitalità. La città rosa fu la prima città indiana costruita con un progetto pianificato da Sawai Jai Singh II Kachwaha con l’aiuto di un matematico bengalese. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno JAIPUR (B/-/D)
Prima colazione. In mattinata visita al Fort Amber situato fuori della città (11 km circa). A dorso di elefante o in jeep si accede, lungo i ripidi bastioni, alla Porta della Vittoria e al grande cortile centrale per visitare i diversi palazzi in cui si fondono elementi architettonici indù e musulmani. Sosta fotografica per ammirare il Palazzo dei Venti. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della pittoresca capitale del Rajasthan e del complesso monumentale del City Palace, situato nel cuore della città murata. Al termine faremo una sosta all’ Osservatorio Astronomico la cui costruzione risale al 1724. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno JAIPUR / FATEHPUR SIKRI / AGRA ( 240 Km circa 6 ore) (B/-/D)
Prima colazione in hotel. Partenza per Agra con visita, durante il tragitto, a Fatehpur Sikri, un’antica capitale dell’impero Mogul abitata solo dal 1571 al 1585, chiamata anche per questo motivo “la capitale deserta dell’Imperatore Akbar”. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. La città è perfettamente conservata con i suoi bei palazzi in arenaria rossa, le sale delle udienze e i padiglioni per gli svaghi e le danze. Pranzo libero. Proseguimento per Agra. Arrivo in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno AGRA / DELHI (204 Km – circa 5 ore) (B/-/D)
Al mattino presto visita al Taj Mahal (chiuso il venerdì) una delle sette meraviglie del mondo moderno. Un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino, come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione: fatto costruire dall’ Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie, la regina Mumtaz Mahal, morta durante il parte del 14.mo figlio dopo 17 anni di matrimonio, è considerato il simbolo universale dell’amore coniugale. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Rientro in hotel per la prima colazione. Successivamente visita del Forte Rosso, costruzione in arenaria rossa di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar nel 1565 e poi ampliata dai successivi imperatori. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti (Moschea della Perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Pranzo libero. Proseguimento per Delhi. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO DELHI / KATHMANDU
Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto per il volo (non incluso) per Kathmandu. All’arrivo in Nepal un nostro rappresentante vi darà il benvenuto e vi accompagnerà fino a trasferimento in albergo. Arrivo in hotel e check-in nelle stanze. Pomeriggio libera a disposizione. Cena a buffet e pernottamento in hotel.

7° GIORNO KATHMANDU
Colazione in hotel. Nella mattina: Escursione alla città di Patan. Patan situata 5km da Kathmandu è la città delle Arti e architettura fondato nel 250 dC e noto anche come Lalitpur – significa città della bellezza. E’ davvero una città di bellezza e di grazia ed è previsto su un formato circolare con stupa buddista a ciascuno dei quattro punti cardinali. La città è di tre chilometri a sud est di Kathmandu in tutta la sponda meridionale del fiume Bagmati. La città è piena di monumenti templi buddisti e indù, con porte in bronzo, sculture meravigliose di divinità. Celebre per i suoi artigiani, è anche conosciuta come la città degli artisti. Nel pomeriggio escursione della città di Kathmandu e Swoyambhunath stupa. Swoyambhunath uno dei più Antichi stupa Buddisti, con vista su tutta la vallata di Katmandu, anche chiamato il Tempio delle Scimmie. La principale caratteristica di questo Stupa è che è un Tempio degli Dei Indù, ma anche un centro di accoglienza di bambini. In questo Stupa troverete quindi sia Induisti che Buddisti insieme. Piazza Durbar di Kathmandu è la sede di palazzi, templi e cortili. La parola “Durbar” significa “palazzo” e il re del Nepal viveva qui e governava dal Hanuman Dhoka Palazzo fino alla costruzione del Palazzo Reale Nararayanhiti.Le attrazioni turistiche principali di questo tour prevede la visita al Dhoka Hanuman, che prende il nome dal dio scimmia, Hanuman dal poema epico, Ramayana Il palazzo dei re Malla situato nel Dhoka Hanuman è del 14 ° secolo ed è ancora conservato come un palazzo cerimoniale della dinastia Shah. Vicino alla Dhoka Hanuman è la casa del Living Goddess Kumari – Kumari Bahal. I visitatori possono entrare nel cortile per vedere la dea vivente, ma è vietato scattare fotografie. Successivamente si procede alla Swayambhunath (Samhengu) – sito del patrimonio mondiale, questo è uno dei siti buddisti glorioso mondo più il in Nepal. La sua sede è legato alla creazione della valle di Kathmandu di un lago primordiale. 3 km a ovest di Kathmandu questo sito è situato su una collinetta a circa 77 m. sopra la valle. Dipinte sui quattro lati del campanile, vi sono gli occhi del Signore Gautama il Buddha, il fondatore del buddismo. Dopo la visita giro in rikshow da Dabur Square a Thamel (un popolare posto turistico) attraverso vecchio e tradizionale mercato di Inderchowk e Ason. Cena a buffet e pernottamento in hotel.

8° GIORNO KATHMANDU
Colazione in hotel. Nella mattinata escursione di Pashupathinath e Boudhanath. Stupa Bouddhanath, è uno dei siti più sacri del Nepal per la fede buddista. Questa struttura notevole, di gran lunga il più grande del suo genere nel Paese, si pone come una versione gigante dei monumenti più piccoli lungo le piste nelle terre montuose del popolo Sherpa. Nessuno è certo di origine storica della grande struttura, ma è stato il punto di convergenza per adorare buddisti nella regione per secoli. E ‘costruita come un monumento al Buddha, con una rappresentazione del suo “che tutto vede gli occhi” dipinta sulla torre in alto per guardare le quattro direzioni cardinali della bussola. Si prosegue verso Pashupatinath. Nella zona di Pashupatinath è possibile vedere il famoso tempio di Lord Shiva e terra di cremazione indù. Il magnifico tempio si trova a circa 5 Km a nord-est di Kathmandu, e si trova in mezzo a molti altri templi sulla riva destra del fiume Bagmati. Pashupatinath è lo spirito guardiano e il più santo di tutti i santuari Shiva in Nepal. Essa attira decine di migliaia di pellegrini e devoti provenienti da Nepal e in India durante il festival di Mahashivaratri (la notte di Shiva). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio giro della città Bhadgaon. L’ultima tappa sarà Bhadgaon o Bhaktapur che è uno splendido borgo antico situato nell’angolo orientale della valle di Kathmandu. Nelle vicinanze si trova la Porta d’Oro che conduce in Mulchok Corte che ospita il Tempio Taleju. Questo tempio, come altri nelle principali città della valle di Kathmandu, è dedicato alla dea Bhawani Taleju e comprende i santuari di entrambi i Taleju Bhawani e Kumari (non indù non sono autorizzati a entrare nel sancta sanctorum e la dea vivente rigorosamente non si può fotografare) Cena a buffet e pernottamento in hotel

9° giorno KATHMANDU / DELHI / ITALIA
Dopo Colazione giornata libera a disposizione, poi trasferimento all’aeroporto e imbarco sul volo per Delhi e volo di connessione per l’Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Delhi ITC Welcom Dwarka 5* o similare
Jaipur Ramada 4* o similare
Agra Jaypee Palace 4* o similare
Kathmandu Hotel Himalaya 4*

Tutti i trasferimenti indicati, in veicolo con aria condizionata e autista
Pernottamenti negli hotels indicati o similari
Trattamento di mezza pensione
Guide locali parlanti Italiano in India – se disponibili, Guide accompagnatori parlanti italiano anche a Kathmandu
Voli Delhi/kathmandu e Kathmandu/Delhi
Ingressi ai monumenti
Passaggio a dorso di elefante o jeep a Jaipur

Voli da/per l’Italia
Mance
Visite ed escursioni facoltative
Bevande e pasti non menzionati
Extra di carattere personale
Iscrizione – € 60,00 con documenti per e-mail; € 80,00 con documenti cartacei
Assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento
Visto consolare per l’India
Visto per il Nepal
Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota base comprende”

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.