fbpx

Il Foliage in Giappone – con Accompagnatore dall’Italia

12 giorni / 11 notti

Quota base con voli in doppia a partire da € 2890,00
Supplemento singola € 590,00
Supplemento camera twin € 150,00
*+ € 160,00 per persona da versare in loco all’accompagnatore

PARTENZA 3 NOVEMBRE 2019

Programma del Tour di gruppo con Tour Leader/Accompagnatore Esperto dall’Italia

Succede in Giappone, in autunno ed è uno dei momenti dell’anno più attesi dai giapponesi. Un attimo di magia che nell’arco di qualche giorno riesce a trasformare radicalmente l’aspetto dei paesaggi nipponici. E’ il foliage, la mutazione dei toni di colore delle chiome degli alberi. Lo chiamano momijigari ed è la tradizione giapponese di ricercare i luoghi migliori dove gli aceri, dal ricco fogliame, si sono appena colorati di un rosso vivo e acceso. E’ uno dei momenti culturali più importanti che, assieme al hanami primaverile alla scoperta dei ciliegi in fiore, muovono i giapponesi fuori casa verso il contatto con la natura. I boschi del Giappone abbondano di aceri decidui e degli alberi di gingko dalle foglie a ventaglio che, tra ottobre e novembre a seconda della zona, si preparano a perdere le foglie e dipingono il Giappone di rosso e giallo oro. Le foglie iniziano a cambiare colore a partire dalle regioni fredde del nord ed il fenomeno gradualmente si sposta fino al sud del Giappone, seguendo l’andamento climatico, con un’ondata di colore in movimento.

CONSULTA IL NOSTRO BLOG

Il Foliage in Giappone con Accompagnatore dall’Italia

12 giorni / 11 notti

Quota base con voli in doppia a partire da € 2890,00
Supplemento singola € 590,00
Supplemento camera twin € 150,00

*+ € 160,00 per persona da versare in loco all’accompagnatore

PARTENZA 3 NOVEMBRE 2019

Programma del Tour di gruppo con Tour Leader/Accompagnatore Esperto dall’Italia

Succede in Giappone, in autunno ed è uno dei momenti dell’anno più attesi dai giapponesi. Un attimo di magia che nell’arco di qualche giorno riesce a trasformare radicalmente l’aspetto dei paesaggi nipponici. E’ il foliage, la mutazione dei toni di colore delle chiome degli alberi. Lo chiamano momijigari ed è la tradizione giapponese di ricercare i luoghi migliori dove gli aceri, dal ricco fogliame, si sono appena colorati di un rosso vivo e acceso. E’ uno dei momenti culturali più importanti che, assieme al hanami primaverile alla scoperta dei ciliegi in fiore, muovono i giapponesi fuori casa verso il contatto con la natura. I boschi del Giappone abbondano di aceri decidui e degli alberi di gingko dalle foglie a ventaglio che, tra ottobre e novembre a seconda della zona, si preparano a perdere le foglie e dipingono il Giappone di rosso e giallo oro. Le foglie iniziano a cambiare colore a partire dalle regioni fredde del nord ed il fenomeno gradualmente si sposta fino al sud del Giappone, seguendo l’andamento climatico, con un’ondata di colore in movimento.

CONSULTA IL NOSTRO BLOG

Foliage in Giappone

1° giorno, 3 novembre ROMA / TOKYO
Partenza da Roma con volo di linea in classe economica alla volta del Giappone per scoprire lo spettacolo del Foliage. Pernottamento a bordo.

2° giorno, 4 novembre TOKYO
Arrivo all’aeroporto internazionale di Tokyo Narita. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in taxi condiviso in hotel. Pernottamento in hotel.

3° giorno, 5 novembre TOKYO
Prima colazione in hotel. Inizia il nostro tour il Foliage in Giappone – con accompagnatore dall’Italia.
Un’immersione nella Tokyo metropolitana. Si parte dal quartiere di Harajuku, dove si trova il parco Yoyogi e l’incantevole tempio Meiji. Nel tempio è spesso frequente incontrare coppie che si sposano, vestite con abiti tradizionali. Si continua per Takeshita Street, una via caratterizzata da negozi che creano le mode più stravaganti e alternative del Giappone. Colori, stranezze e mode di ogni tipo affascinano e circondano il passante coinvolgendolo nelle tendenze giovanili cittadine. Shibuya è la prossima tappa, con l’incrocio ad attraversamento pedonale più famoso del Giappone. Si prosegue verso la piazza del Palazzo Imperiale ed il quartiere di Ginza, il quartiere della moda di lusso. Infine Shinjuku, il quartiere dei divertimenti, pieno di locali e ristoranti. Pernottamento in hotel.

4° giorno, 6 novembre TOKYO
Prima colazione in hotel.
Visita al Shinjuku-Gyoen National Garden. Successivamente visita di Akihabara, il quartiere tecnologico, dove si può trovare ogni tipo di strumento elettronico di ultima generazione. Akihabara è anche il quartiere dove la cultura dei Manga e degli Anime trova il suo libero sfogo in centinaia di negozi dove si può trovare di tutto: dal videogioco, alle statuette, a gadget di ogni tipo. Potrete entrare in uno dei famosi Maid Cafe, popolari in tutto il mondo per le sue impiegate vestite da cameriere lolita che intrattengono i clienti con giochi infantili e spettacoli musicali. Le vie tecnologiche lasceranno il posto a quelle più tradizionali spostandovi ad Asakusa dove si trova il tempio Sensoji, il più grande di Tokyo. Attraverserete la via che conduce al tempio in tutta la sua lunghezza, districandovi tra banchetti di dolci, artigianato e souvenir caratteristici. Pernottamento in hotel.

5° giorno, 7 novembre TOKYO/KAMAKURA/TOKYO
Prima colazione in hotel.
Spostandovi in treno raggiungerete Kamakura questa piccola cittadina ricca di tesori come il Santuario di Tsurugaoka Hachimangu, un meraviglioso complesso caratterizzato da un’imponente scalinata di accesso e con un romantico parco al lato. Un’immersione nella spiritualità shintoista, che rappresenta la vera anima religiosa del Giappone. Kamakura è famosa anche per il Daibutsu (o Grande Buddha), una statua alta quasi 12 metri che conferisce al tempio una sensazione di pace. Passeggiata per le vie più belle e caratteristiche della città e rientro a Tokyo. Visita con l’accompagnatore al caratteristico Golden Gai, una zona con circa 200 bar di dimensioni lillipuziane che ospitano dai cinque ai dieci clienti ciascuno e sono davvero molto piccoli. Pernottamento in hotel.

6° giorno, 8 novembre TOKYO / TAKAYAMA
Prima colazione in hotel. Trasferimento con mezzi pubblici alla stazione. Partenza per Takayama via Nagoya in treno. Risalente al periodo Jōmon, Takayama è nota per le sue straordinarie testimonianze dell’arte carpentiera con cui sono realizzate le antiche case ed i templi in legno. Si ritiene che i falegnami di Takayama abbiano lavorato alla realizzazione del Palazzo Imperiale di Kyoto, e di molti dei templi di Kyoto e Nara. Camminare tra le vie del quartiere Sanmachi Suji, dove si possono osservare dettagli storici nei tipici edifici, vi riporterà indietro nel tempo. Pernottamento in hotel.

7° giorno, 9 novembre TAKAYAMA / SHIRAKAWA-GO / KANAZAWA
Prima colazione in hotel. Partenza per Shirakawa-go in pullman di linea. Sosta per la visita libera del villaggio.
Adagiato nel cuore delle montagne, Shirakawa-go è un tranquillo villaggio attraversato da un fiume e circondato da campi di riso. Il villaggio è Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco, grazie alle abitazioni tradizionali costruiti in stile gassho-zukuri. La caratteristica principale di queste case di legno è il tetto di paglia spiovente triangolare, simile nella forma a delle mani congiunte (gassho), necessario per far fronte al peso della neve, che cade abbondante in questa regione. Si tratta di case di ampie dimensioni, a quattro piani, in cui convivono diverse generazioni. L’ultimo piano è tradizionalmente destinato all’allevamento dei bachi da seta. Proseguimento in pullman di linea quindi per Kanazawa. Kanazawa vanta una raffinata tradizione culinaria nota col nome di Kaga-ryori. La cucina si incentra su pietanze a base di pesce, e una abbondante varietà di verdure locali rinomate in tutto il Giappone. Pernottamento in hotel.

giappone autunno il foliage in giappone - con accompagnatore dall'italia - giappone autunno 1024x633 - Il Foliage in Giappone – con Accompagnatore dall’Italia

8° giorno, 10 novembre KANAZAWA / KYOTO
Prima colazione in hotel.
Kanazawa con il giardino Kenrokuen e la Nomura Samurai House. Partenza per Kyoto in treno. Arrivo e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita del quartiere di Gion, con la possibilità di vivere l’esperienza di entrare in uno dei locali dove le geishe ancor oggi si esibiscono, incantando i clienti con l’arte di intrattenimento più delicata e magica del mondo. A Gion inoltre avrete modo di visitare il Parco Maruyama il piu’ antico di Kyoto; sviluppato attorno ad un giardino Giapponese di stile “Kaiyu-shiki” (fatto per essere osservato passeggiando) sono presenti anche ristoranti Giapponesi e sale da te’. Pernottamento in hotel.

9° giorno, 11 novembre KYOTO
Prima colazione in hotel.
Giornata dedicata alla visita del giardino zen del tempio Ryoanji, il tempio Kinkakujin (tempio d’oro) Con le sue pareti d’oro, questa costruzione emana un’aura mistica e irreale. Una meraviglia che trasporta il visitatore in una dimensione eterea che lascia di stucco. Infine visita del Nijo Castle. Passeggerete tra le stanze del castello e visiterete i giardini del parco esterno. In pieno contrasto potrete poi provare l’esperienza più viva e coinvolgente della città, attraversando il Mercato Nishiki. Un grande mercato i cui banchi straripano di verdure curiose ed esotiche, specialità del luogo, ed una serie di banchi dove provare lo street food più economico, fresco e caratteristico del Giappone. Pernottamento in hotel.

10° giorno, 12 novembre KYOTO / NARA / KYOTO
Prima colazione.
Partenza in treno per l’escursione a Nara. Si avrà la possibilità di ammirare il parco e il Santuario Kasuga Taisha. Rientro in hotel a Kyoto. Nel pomeriggio potrete visitare il Fushimi Inari. Considerato il luogo più visitato del paese, questo tempio è caratterizzato dai suoi tunnel composti da Tori (porte) rossi il cui attraversamento è una esperienza dai connotati spirituali. Pernottamento in hotel.

11° giorno, 13 novembre KYOTO / HIROSHIMA / KYOTO
Prima colazione.
Possibilità di effettuare l’escursione ad Hiroshima. Trasferimento in treno per Hiroshima usando il Japan Rail Pass. Treno locale per Miyajima, e imbarco sul traghetto che porta all’isola. Possibilità di visitare il santuario Itsukushima. Si procede per Hiroshima e visita del Museo del Ricordo e della Pace. Rientro a Kyoto in treno e pernottamento.

12° giorno, 14 novembre KYOTO / OSAKA / ROMA
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto con taxi condiviso per prendere il volo di rientro per l’Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

– Tokyo: The B Tokyo Akasaka/E Hotel Higashi Shinjuku
– Takayama: Country Takayama
– Kanazawa: Kanazawa Manten/Mystays Kanazawa/Daywa Roynet Kanazawa
– Kyoto: APA Hotel Kyoto Gion Excellent / Ms Plus Shijo Omiya

– Voli di linea in classe economica con partenza da Roma;
– Sistemazione negli alberghi previsti o di pari categoria in camera doppia in pernottamento e prima colazione;
– Trasferimento in taxi condiviso in arrivo e in partenza;
– Japan Rail Pass 7 giorni in seconda classe;
– Biglietto Nohi Bus Takayama/Shirakawago/Kanazawa;
– Spedizione 1 bagaglio da Tokyo a Kyoto;
– Router Wi-fi;
– Accompagnatore dall’Italia.

– La quota d’iscrizione € 80,00 documenti cartacei;
– Le tasse aeroportuali € 350,00 – DA RICONFERMARE;
– L’assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento da € 90,00
– Le mance;
– I pasti e le bevande non menzionati;
– Gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota base comprende”.

Ricordiamo che le quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione.

1° giorno, 3 novembre ROMA / TOKYO
Partenza da Roma con volo di linea in classe economica alla volta del Giappone per scoprire lo spettacolo del Foliage. Pernottamento a bordo.

2° giorno, 4 novembre TOKYO
Arrivo all’aeroporto internazionale di Tokyo Narita. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in taxi condiviso in hotel. Pernottamento in hotel.

3° giorno, 5 novembre TOKYO
Prima colazione in hotel. Inizia il nostro tour il Foliage in Giappone – con accompagnatore dall’Italia.
Un’immersione nella Tokyo metropolitana. Si parte dal quartiere di Harajuku, dove si trova il parco Yoyogi e l’incantevole tempio Meiji. Nel tempio è spesso frequente incontrare coppie che si sposano, vestite con abiti tradizionali. Si continua per Takeshita Street, una via caratterizzata da negozi che creano le mode più stravaganti e alternative del Giappone. Colori, stranezze e mode di ogni tipo affascinano e circondano il passante coinvolgendolo nelle tendenze giovanili cittadine. Shibuya è la prossima tappa, con l’incrocio ad attraversamento pedonale più famoso del Giappone. Si prosegue verso la piazza del Palazzo Imperiale ed il quartiere di Ginza, il quartiere della moda di lusso. Infine Shinjuku, il quartiere dei divertimenti, pieno di locali e ristoranti. Pernottamento in hotel.

4° giorno, 6 novembre TOKYO
Prima colazione in hotel.
Visita al Shinjuku-Gyoen National Garden. Successivamente visita di Akihabara, il quartiere tecnologico, dove si può trovare ogni tipo di strumento elettronico di ultima generazione. Akihabara è anche il quartiere dove la cultura dei Manga e degli Anime trova il suo libero sfogo in centinaia di negozi dove si può trovare di tutto: dal videogioco, alle statuette, a gadget di ogni tipo. Potrete entrare in uno dei famosi Maid Cafe, popolari in tutto il mondo per le sue impiegate vestite da cameriere lolita che intrattengono i clienti con giochi infantili e spettacoli musicali. Le vie tecnologiche lasceranno il posto a quelle più tradizionali spostandovi ad Asakusa dove si trova il tempio Sensoji, il più grande di Tokyo. Attraverserete la via che conduce al tempio in tutta la sua lunghezza, districandovi tra banchetti di dolci, artigianato e souvenir caratteristici. Pernottamento in hotel.

5° giorno, 7 novembre TOKYO/KAMAKURA/TOKYO
Prima colazione in hotel.
Spostandovi in treno raggiungerete Kamakura questa piccola cittadina ricca di tesori come il Santuario di Tsurugaoka Hachimangu, un meraviglioso complesso caratterizzato da un’imponente scalinata di accesso e con un romantico parco al lato. Un’immersione nella spiritualità shintoista, che rappresenta la vera anima religiosa del Giappone. Kamakura è famosa anche per il Daibutsu (o Grande Buddha), una statua alta quasi 12 metri che conferisce al tempio una sensazione di pace. Passeggiata per le vie più belle e caratteristiche della città e rientro a Tokyo. Visita con l’accompagnatore al caratteristico Golden Gai, una zona con circa 200 bar di dimensioni lillipuziane che ospitano dai cinque ai dieci clienti ciascuno e sono davvero molto piccoli. Pernottamento in hotel.

6° giorno, 8 novembre TOKYO / TAKAYAMA
Prima colazione in hotel. Trasferimento con mezzi pubblici alla stazione. Partenza per Takayama via Nagoya in treno. Risalente al periodo Jōmon, Takayama è nota per le sue straordinarie testimonianze dell’arte carpentiera con cui sono realizzate le antiche case ed i templi in legno. Si ritiene che i falegnami di Takayama abbiano lavorato alla realizzazione del Palazzo Imperiale di Kyoto, e di molti dei templi di Kyoto e Nara. Camminare tra le vie del quartiere Sanmachi Suji, dove si possono osservare dettagli storici nei tipici edifici, vi riporterà indietro nel tempo. Pernottamento in hotel.

7° giorno, 9 novembre TAKAYAMA / SHIRAKAWA-GO / KANAZAWA
Prima colazione in hotel. Partenza per Shirakawa-go in pullman di linea. Sosta per la visita libera del villaggio.
Adagiato nel cuore delle montagne, Shirakawa-go è un tranquillo villaggio attraversato da un fiume e circondato da campi di riso. Il villaggio è Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco, grazie alle abitazioni tradizionali costruiti in stile gassho-zukuri. La caratteristica principale di queste case di legno è il tetto di paglia spiovente triangolare, simile nella forma a delle mani congiunte (gassho), necessario per far fronte al peso della neve, che cade abbondante in questa regione. Si tratta di case di ampie dimensioni, a quattro piani, in cui convivono diverse generazioni. L’ultimo piano è tradizionalmente destinato all’allevamento dei bachi da seta. Proseguimento in pullman di linea quindi per Kanazawa. Kanazawa vanta una raffinata tradizione culinaria nota col nome di Kaga-ryori. La cucina si incentra su pietanze a base di pesce, e una abbondante varietà di verdure locali rinomate in tutto il Giappone. Pernottamento in hotel.

giappone autunno il foliage in giappone - con accompagnatore dall'italia - giappone autunno 1024x633 - Il Foliage in Giappone – con Accompagnatore dall’Italia

8° giorno, 10 novembre KANAZAWA / KYOTO
Prima colazione in hotel.
Kanazawa con il giardino Kenrokuen e la Nomura Samurai House. Partenza per Kyoto in treno. Arrivo e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita del quartiere di Gion, con la possibilità di vivere l’esperienza di entrare in uno dei locali dove le geishe ancor oggi si esibiscono, incantando i clienti con l’arte di intrattenimento più delicata e magica del mondo. A Gion inoltre avrete modo di visitare il Parco Maruyama il piu’ antico di Kyoto; sviluppato attorno ad un giardino Giapponese di stile “Kaiyu-shiki” (fatto per essere osservato passeggiando) sono presenti anche ristoranti Giapponesi e sale da te’. Pernottamento in hotel.

9° giorno, 11 novembre KYOTO
Prima colazione in hotel.
Giornata dedicata alla visita del giardino zen del tempio Ryoanji, il tempio Kinkakujin (tempio d’oro) Con le sue pareti d’oro, questa costruzione emana un’aura mistica e irreale. Una meraviglia che trasporta il visitatore in una dimensione eterea che lascia di stucco. Infine visita del Nijo Castle. Passeggerete tra le stanze del castello e visiterete i giardini del parco esterno. In pieno contrasto potrete poi provare l’esperienza più viva e coinvolgente della città, attraversando il Mercato Nishiki. Un grande mercato i cui banchi straripano di verdure curiose ed esotiche, specialità del luogo, ed una serie di banchi dove provare lo street food più economico, fresco e caratteristico del Giappone. Pernottamento in hotel.

10° giorno, 12 novembre KYOTO / NARA / KYOTO
Prima colazione.
Partenza in treno per l’escursione a Nara. Si avrà la possibilità di ammirare il parco e il Santuario Kasuga Taisha. Rientro in hotel a Kyoto. Nel pomeriggio potrete visitare il Fushimi Inari. Considerato il luogo più visitato del paese, questo tempio è caratterizzato dai suoi tunnel composti da Tori (porte) rossi il cui attraversamento è una esperienza dai connotati spirituali. Pernottamento in hotel.

11° giorno, 13 novembre KYOTO / HIROSHIMA / KYOTO
Prima colazione.
Possibilità di effettuare l’escursione ad Hiroshima. Trasferimento in treno per Hiroshima usando il Japan Rail Pass. Treno locale per Miyajima, e imbarco sul traghetto che porta all’isola. Possibilità di visitare il santuario Itsukushima. Si procede per Hiroshima e visita del Museo del Ricordo e della Pace. Rientro a Kyoto in treno e pernottamento.

12° giorno, 14 novembre KYOTO / OSAKA / ROMA
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto con taxi condiviso per prendere il volo di rientro per l’Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

– Tokyo: The B Tokyo Akasaka/E Hotel Higashi Shinjuku
– Takayama: Country Takayama
– Kanazawa: Kanazawa Manten/Mystays Kanazawa/Daywa Roynet Kanazawa
– Kyoto: APA Hotel Kyoto Gion Excellent / Ms Plus Shijo Omiya

– Voli di linea in classe economica con partenza da Roma;
– Sistemazione negli alberghi previsti o di pari categoria in camera doppia in pernottamento e prima colazione;
– Trasferimento in taxi condiviso in arrivo e in partenza;
– Japan Rail Pass 7 giorni in seconda classe;
– Biglietto Nohi Bus Takayama/Shirakawago/Kanazawa;
– Spedizione 1 bagaglio da Tokyo a Kyoto;
– Router Wi-fi;
– Accompagnatore dall’Italia.

– La quota d’iscrizione € 80,00 documenti cartacei;
– Le tasse aeroportuali € 350,00 – DA RICONFERMARE;
– L’assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento da € 90,00
– Le mance;
– I pasti e le bevande non menzionati;
– Gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota base comprende”.

Ricordiamo che le quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.