Un viaggio per scoprire le meraviglie senza tempo dell’India

14 giorni / 13 notti

QUOTA BASE IN DOPPIA SENZA VOLO A PARTIRE DA € 1745,00

SUPPLEMENTO SINGOLA € 555,00

PARTENZE 2018
Gennaio 7, 14, 21, 28
Febbraio 4, 11, 18, 25
Marzo 4, 11, 18, 25
Aprile 1, 8, 15, 22, 29

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio per scoprire le città più conosciute dell’India e le meravigliose fortezze del Rajasthan. Un itinerario amato dai viaggiatori per le numerose bellezze che solo l’India sa regalare.

Un viaggio per scoprire le meraviglie senza tempo dell’India

14 giorni / 13 notti

QUOTA BASE IN DOPPIA SENZA VOLO A PARTIRE DA € 1745,00

SUPPLEMENTO SINGOLA € 555,00

PARTENZE 2018
Gennaio 7, 14, 21, 28
Febbraio 4, 11, 18, 25
Marzo 4, 11, 18, 25
Aprile 1, 8, 15, 22, 29

Programma del Tour di gruppo – minimo 2 partecipanti

Un viaggio per scoprire le città più conosciute dell’India e le meravigliose fortezze del Rajasthan. Un itinerario amato dai viaggiatori per le numerose bellezze che solo l’India sa regalare.

1° GIORNO: DELHI
Arrivo in mattinata a Delhi, ritiro dei bagagli, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. Visita alla parte vecchia e nuova della città di Delhi: la visita inizia con Jama Masjid, una tra le moschee più grandi dell’Asia. Si tratta dell’ultima stravaganza architettonica dell’Imperatore Mughal, Shahjahan, costruito nel 1656 a. C. con l’aiuto di 5.000 artigiani. La moschea è conosciuta anche come Masjid-I-Jahanuma, che significa “Moschea con vista dominante sul Mondo”; proseguimento per un giro panoramico del Forte Rosso. Sosta ai palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al “Gate of India ” e visita al Qutub Minar, la torre in pietra più alta dell’India, iniziata da Qutab–ud-din e portata alla termine dai suoi successoried alla Tomba di Humayun. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: DELHI / JAIPUR (260 km – circa 5 ore e mezza)
Prima colazione. Partenza per Jaipur. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: JAIPUR
Prima colazione. In mattinata visita al Fort Amber situato fuori della città (11 km circa). A dorso di elefante o in jeep si accede, lungo i ripidi bastioni, alla Porta della Vittoria e al grande cortile centrale per visitare i diversi palazzi in cui si fondono elementi architettonici indù e musulmani. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della pittoresca capitale del Rajasthan e del complesso monumentale del City Palace, situato nel cuore della città murata. Al termine faremo una sosta all’ Osservatorio Astronomico la cui costruzione risale al 1724. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: JAIPUR / SIKRI / AGRA (240 km – circa 6 ore)
Prima colazione in hotel. Partenza per Agra con visita durante il tragitto a Fatehpur Sikri, un’antica capitale dell’impero Mogul abitata solo dal 1571 al 1585, chiamata anche per questo motivo “la capitale deserta dell’Imperatore Akbar”. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. La città è perfettamente conservata con i suoi bei palazzi in arenaria rossa, le sale delle udienze, ed i padiglioni per gli svaghi e le danze. Pranzo libero. Proseguimento per Agra. Arrivo in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: AGRA / BUNDI
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Taj Mahal, (chiuso il venerdì) una delle sette meraviglie al mondo. Un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende da ogni descrizione: fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie, la Regina Mumtaz Mahal, morta durante il parte del 14.mo figlio dopo 17 anni di matrimonio, è considerato il simbolo universale dell’amore coniugale. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Successivamente visita del Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti (moschea della perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Nel pomeriggio proseguimento del viaggio per imbarcare il treno da Bharatpur per Kota. All’arrivo a Kota viaggio verso Bundi, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO: BUNDI /UDAIPUR (248 Km – circa 6 ore)
Dopo colazione proseguimento per visitare Bundi, si prosegue con la visita di Bundi Taragarh – il suo palazzo colpisce immediatamente i visitatori al loro arrivo in Bundi. Rudyard Kipling che visitò questi luoghi più di un secolo fa scriveva: “Nessuna mano umana può creare tale splendore, se non degli angeli che hanno grandi abilità”. Taragarh è l’orgoglio di Bundi. Questa imponente fortezza è stata sollevata ad una altezza di 500 metri sulla cima di una collina da Rao Singh Bar nel 13 ° secolo. Un enorme serbatoio all’interno della fortezza, posto per le acque bianche. Una caratteristica curiosa è che ogni volta che il livello dell’acqua sale oltre il livello di pericolo, paratoie sono aperte e l’acqua corrente rende i vicoli della città navigabili in canali in miniatura. Straordinarie caratteristiche del forte sono il Taj Chhatra, Badal Mahal e Ratan Daulat – Diwan-I-Aam, costruito da Raja Rao Ratan Singh (1607-1631). Il Taj Chhatra è stato fondato da Raja Chhatrasal nel 1660 i famosi Bundi miniature Kalam si possono trovare qui. Così come il Taj Mahal e il Zenana Badal, in miniature. Il famoso Chitrashala, costruito da Raja Rao Umed Singh (1739-1770) ha gallerie aperte in giro e hanno il meglio di pittura murale raffigurante la Bundi Leela Raas, la vita di corte e belle donne. Per ammirare l’affresco coperto di altri palazzi, è necessaria l’autorizzazione formare della famiglia reale, in quanto la fortezza è proprietà privata. Il Taj Chhatra, Phool Mahal e Badal Mahal e miniature Bundi sono stati riconosciuti, in tutto il mondo, per la loro superba qualità. Visita al Palazzo – Questo magnifico edificio è uno splendido esempio di architettura Rajput, con dei murali superbi. Dopo trasferimento per Udaipur. Situata nella parte nord-orientale del Rajasthan, Udaipur è senza dubbio la città più romantica di tutto lo stato, che comunque è famosa per le molte fortezze arroccate in posizioni mozzafiatO sulla sommità delle colline e per i pittoreschi palazzi da favola che rievocano le leggende dei cavalieri medievali e di gesta eroiche. l gioiello del Mewar è Udaipur, la città dei Laghi. La città fu fondata nel 1567, quando Maharaja Udai Singh, stanco dei ripetuti attacchi a Chittor, la vecchia capitale Mewar, si fece indicare da un vecchio saggio un posto sicuro per la sua nuova capitale. L’uomo garantì a Udai Singh che se lo avesse fondato sulle sponde del Lago Pichola, il suo nuovo centro di potere non sarebbe mai stato conquistato, e così nacque la città che porta lo stesso nome del regnante, Udaipur. All’arrivo sistemazione, cena e pernottamento in hotel

7° GIORNO: UDAIPUR
Prima colazione. giro turistico della città di Udaipur. Visita al meraviglioso palazzo della città, maestosa fortezza bianca. L’ingresso principale, una porta ad arco triplo chiamato Tripolia, è stato costruito nel 1725. Il Gokhada Suraj, il Balcone del Sole, dove il Maharanas Suryavanshi di Mewar si è presentato al popolo in tempi di difficoltà per chiedere la fiducia, è anche uno spettacolo affascinante. Visita al Tempio di Jagdish, un tempio del 16° secolo, dedicato a Vishnu, è il più grande e bel tempio di Udaipur. Visita a Sahelion-ki-Bari, il Giardino del Maids of Honor, che ha numerosi fontane in quattro piscine, impreziosito da chioschi delicatamente cesellate ed elefanti. Il giardino porta in primo piano lo stile di vita unico di donne reali, che una volta passeggiavano per questi giardini. Nel pomeriggio giro in barca sul Lago Pichola per la visita al tempio Jag Mandir. Cena e Pernottamento in hotel

8° GIORNO UDAIPUR / RANAKPUR / JODHPUR (Superfice: 270 Kms / 07 ore)
Mattina,dopo colazione partenza per Jodhpur(270 KMS / 07 ore) visitando Templi Jainisti di Ranakpur in viaggio. La regione del Shekawati è spesso descritta come la galleria d’arte all’aria aperta del Rajasthan. Il sovrano Rajput di Mandawa ha costruito una fortezza nel 1755 per proteggere questo avamposto commerciale che cadde sotto l’attacco di carovanieri provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. La borgata che si sviluppò intorno al forte attirò una numerosa comunità di commercianti, che si stabilì qui. Quando il traffico carovaniere cessò nel 18 ° secolo, i commercianti crearono imperi affaristici in altre zone del paese, ma ritornando sempre a Mandawa per costruire Mandawa dimore sontuose nella loro città natale. Mandawa è conosciuta per i suoi affreschi colorati su una vasta gamma di argomenti che vanno dalla religione all’erotismo. Ogni casa è dipinta con allegri murali, che illuminano il paesaggio arido. Dopo proseguiamo per Jodhpur. All’arrivo sistemazione in hotel. Ancora una volta, a stupirci sarà la fantasia creativa e il senso del colore della gente rajasthana. La città vecchia è dipinta di un vivido azzurro e sui tetti a terrazzo delle case sarees coloratissimi stesi ad asciugare aggiungono vivide pennellate all’acquarello della città. Su tutto domina il forte, una cittadella a cui si accede da sette porte, rinforzate da rostri di ferro per proteggerle dalle cariche degli elefanti. All’interno della porta Loha Pol sono visibili le impronte delle mani delle regine che affrontarono il sacrificio della propria vita sulla pira funeraria del consorte reale.Cena e Pernottamento in albergo.

9° GIORNO JODHPUR / JAISALMER (Superrfice: 290 km / 05 ½ ore)
Dopo la colazione in hotel, si prosegue per la visita della città di Jodhpur, Forte di Mehrangarh (cittadella del Sole), che evoca lo spirito stesso della Rathores, il clan Rajput dirigente locale. Visita i suoi palazzi con i loro vari fregi delicati e musei rispettivi, mostrando i tesori della famiglia reale. A nord di Meherangarh Fort, collegati da una strada, Jaswant Thanda è un monumento di marmo del popolare governatore Jaswant Singh II (1878-1895), che ha ripulito Jodhpur dai briganti, costruito sistemi di irrigazione e potenziato l’economia. Da questo altopiano roccioso, si gode di un panorama meraviglioso, spot perfetto da dove scattare splendide foto. Dopo proseguimento da Jodhpur per Jaisalmer (290 km/ 5.30 ore). All’arrivo sistemazione in hotel. Affascinante “città d’oro”, nota anche per la magnificenza dei suoi palazzi e dei suoi haveli, per la mura di arenaria gialla, viuzze intricate, il forte, i templi, i palazzi finemente decorati, le torri. A conti fatti Jaisalmer è forse l’unica città di tutto il Rajasthan in cui sia ancora possibile gustare veramente lo spirito, le tradizioni e la cultura che caratterizzarono i secoli di maggior splendore di questa regione. All’arrivo check-in, cena e Pernottamento in hotel

10° GIORNO JAISALMER
Dopo la prima colazione, visita della mitica “citta d’oro”, la più antica del Rajasthan, con la fortezza del XIII secolo. Soste verranno effettuate presso i suoi numerosi templi e Haveli come Nathmal Ji Ki Haveli , Salim Singh Ki Haveli e Patwon-Ji-Ki-Haveli. Visita di Gadi Sagar. Nel pomeriggio escursione per ammirare il tramonto sulle dune del deserto del Thar con escursione sul dromedario. Cena e Pernottamento in hotel.

11°GIORNO JAISALMER – BIKANER (Superfice: 330 km / 07 ore)
Dopo Colazione a buffet, proseguimento da Jaisalmer a bikaner. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita del forte di Junagarh e del suo museo. Il Forte di Junagarh, costruito tra il 1588 ed il 1593 dal raja Rai Singh, generale dell’esercito di Akbar, imperatore dei Moghul. Il forte è circondato da mura lunghe 986 metri dotate di ben 37 bastioni, con la Surajpol o Porta di Sole (Sun Gate) che rappresenta l’entrata principale al complesso. Le costruzioni all’interno di queste mura si concentrano sul lato sud e creano un insieme davvero pittoresco di cortili, balconate, chioschi, torri e finestre. Una delle principali caratteristiche del forte è la bellezza delle sculture in pietra, che abbelliscono alcuni tra i palazzi più sfarzosi come il Chandra Mahal, o Moon Palace, ed il Phool Mahal, o Flower Palace, entrambi decorati con dipinti, specchi, cristalli e pannelli in marmo scolpito. Gli altri palazzi sono l’Hawa Mahal, il Badal Mahal e l’Anup Mahal. Cena e Pernottamento in hotel.

12°GIORNO BIKANER / MANDAWA (Superfice: 170 Km / 04 ore)
Dopo Colazione a buffet , proseguimento da bikaner a Mandawa(170km/ 04 ore) La regione del Shekawati è spesso descritta come la galleria d’arte all’aria aperta del Rajasthan. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio tour a piedi esplorando la splendida città. Il sovrano Rajput di Mandawa ha costruito una fortezza nel 1755 per proteggere questo avamposto commerciale che cadde sotto l’attacco di carovanieri provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. La borgata che si sviluppò intorno al forte attirò una numerosa comunità di commercianti, che si stabilì qui. Quando il traffico carovaniere cessò nel 18 ° secolo, i commercianti crearono imperi affaristici in altre zone del paese, ma ritornando sempre a Mandawa per costruire Mandawa dimore sontuose nella loro città natale. Mandawa è conosciuta per i suoi affreschi colorati su una vasta gamma di argomenti che vanno dalla religione all’erotismo. Ogni casa è dipinta con allegri murali, che illuminano il paesaggio arido. Cena e Pernottamento in hotel.

13°GIORNO: MANDAWA – DELHI
Dopo colazione trasferimento per Delhi. All’arrivo sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

14°GIORNO : PARTENZA DA DELHI
Trasferimento all’areaoporto per imabrcare il volo di rientro in Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

DELHI: ITC Welcom Dwarka 5* o similare
JAIPUR: Ramada 4* o similare
AGRA: Jaypee Palace 4* o similare
BUNDI Hadoti Palace 3* o similare
UDAIPUR Ramada Spa & Resort 4* o similare
JODHPUR Park Plaza 4* o similare
JAILSALMER Fort Rajwada 4* o similare
BIKANER Laxmi Niwas Palace (Heritage) o similare
MANDAWA Sara Vilas 3* o similare

Pernottamenti in camera doppia condivisa in hotel sumenzionati
Trattamento di mezza pensione
Tutti i trasferimenti, escursioni e visite guidate, in comodi veicoli con aria condizionata come segue:(incluso tasse di circolazione, parcheggi a pagamento, spese di carburante e le tasse statali Inter).
Biglietto d’ingresso per I monumenti menzionati nell’ itinerario (per singola visita)
Guida in Italiano dal 1° al 5° giorno
Guida locale parlante Inglese dal 6° al 12° giorno (possibilità di guida parlante Italiano se disponibile senza costi agguinti.
Giro in barca sul lago Pichola a Udaipur con la barca comune( abse del livello d’acqua)
Gita su cammello sulle dune a Jaisalmer
Gita sull’elefante o Jeep all’Amber Fort a Jaipur (In base alla disponibilità di elefanti o altrimenti jeep saranno forniti per salire al Forte)
Assistenza durante i trasferimenti di arrivo e di partenza.
Tutte le tasse applicabili al momento

Voli intercontinentali da/per l’Italia
Mance
Visite ed escursioni facoltative
Pasti non menzionati
Bevande
Extra di carattere personale quali deposito, lavanderia, e / fax telefonate, bevande alcoliche e extra, tasse fotocamera / videocamera ai monumenti, ecc
Assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento
Iscrizione – € 60,00 con documenti per e-mail; € 80,00 con documenti cartacei
Visto consolare
Tasse aeroportuali e fuel
Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota base comprende”

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

1° GIORNO: DELHI
Arrivo in mattinata a Delhi, ritiro dei bagagli, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. Visita alla parte vecchia e nuova della città di Delhi: la visita inizia con Jama Masjid, una tra le moschee più grandi dell’Asia. Si tratta dell’ultima stravaganza architettonica dell’Imperatore Mughal, Shahjahan, costruito nel 1656 a. C. con l’aiuto di 5.000 artigiani. La moschea è conosciuta anche come Masjid-I-Jahanuma, che significa “Moschea con vista dominante sul Mondo”; proseguimento per un giro panoramico del Forte Rosso. Sosta ai palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al “Gate of India ” e visita al Qutub Minar, la torre in pietra più alta dell’India, iniziata da Qutab–ud-din e portata alla termine dai suoi successoried alla Tomba di Humayun. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: DELHI / JAIPUR (260 km – circa 5 ore e mezza)
Prima colazione. Partenza per Jaipur. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: JAIPUR
Prima colazione. In mattinata visita al Fort Amber situato fuori della città (11 km circa). A dorso di elefante o in jeep si accede, lungo i ripidi bastioni, alla Porta della Vittoria e al grande cortile centrale per visitare i diversi palazzi in cui si fondono elementi architettonici indù e musulmani. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della pittoresca capitale del Rajasthan e del complesso monumentale del City Palace, situato nel cuore della città murata. Al termine faremo una sosta all’ Osservatorio Astronomico la cui costruzione risale al 1724. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: JAIPUR / SIKRI / AGRA (240 km – circa 6 ore)
Prima colazione in hotel. Partenza per Agra con visita durante il tragitto a Fatehpur Sikri, un’antica capitale dell’impero Mogul abitata solo dal 1571 al 1585, chiamata anche per questo motivo “la capitale deserta dell’Imperatore Akbar”. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. La città è perfettamente conservata con i suoi bei palazzi in arenaria rossa, le sale delle udienze, ed i padiglioni per gli svaghi e le danze. Pranzo libero. Proseguimento per Agra. Arrivo in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: AGRA / BUNDI
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Taj Mahal, (chiuso il venerdì) una delle sette meraviglie al mondo. Un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende da ogni descrizione: fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie, la Regina Mumtaz Mahal, morta durante il parte del 14.mo figlio dopo 17 anni di matrimonio, è considerato il simbolo universale dell’amore coniugale. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Successivamente visita del Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti (moschea della perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Nel pomeriggio proseguimento del viaggio per imbarcare il treno da Bharatpur per Kota. All’arrivo a Kota viaggio verso Bundi, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO: BUNDI /UDAIPUR (248 Km – circa 6 ore)
Dopo colazione proseguimento per visitare Bundi, si prosegue con la visita di Bundi Taragarh – il suo palazzo colpisce immediatamente i visitatori al loro arrivo in Bundi. Rudyard Kipling che visitò questi luoghi più di un secolo fa scriveva: “Nessuna mano umana può creare tale splendore, se non degli angeli che hanno grandi abilità”. Taragarh è l’orgoglio di Bundi. Questa imponente fortezza è stata sollevata ad una altezza di 500 metri sulla cima di una collina da Rao Singh Bar nel 13 ° secolo. Un enorme serbatoio all’interno della fortezza, posto per le acque bianche. Una caratteristica curiosa è che ogni volta che il livello dell’acqua sale oltre il livello di pericolo, paratoie sono aperte e l’acqua corrente rende i vicoli della città navigabili in canali in miniatura. Straordinarie caratteristiche del forte sono il Taj Chhatra, Badal Mahal e Ratan Daulat – Diwan-I-Aam, costruito da Raja Rao Ratan Singh (1607-1631). Il Taj Chhatra è stato fondato da Raja Chhatrasal nel 1660 i famosi Bundi miniature Kalam si possono trovare qui. Così come il Taj Mahal e il Zenana Badal, in miniature. Il famoso Chitrashala, costruito da Raja Rao Umed Singh (1739-1770) ha gallerie aperte in giro e hanno il meglio di pittura murale raffigurante la Bundi Leela Raas, la vita di corte e belle donne. Per ammirare l’affresco coperto di altri palazzi, è necessaria l’autorizzazione formare della famiglia reale, in quanto la fortezza è proprietà privata. Il Taj Chhatra, Phool Mahal e Badal Mahal e miniature Bundi sono stati riconosciuti, in tutto il mondo, per la loro superba qualità. Visita al Palazzo – Questo magnifico edificio è uno splendido esempio di architettura Rajput, con dei murali superbi. Dopo trasferimento per Udaipur. Situata nella parte nord-orientale del Rajasthan, Udaipur è senza dubbio la città più romantica di tutto lo stato, che comunque è famosa per le molte fortezze arroccate in posizioni mozzafiatO sulla sommità delle colline e per i pittoreschi palazzi da favola che rievocano le leggende dei cavalieri medievali e di gesta eroiche. l gioiello del Mewar è Udaipur, la città dei Laghi. La città fu fondata nel 1567, quando Maharaja Udai Singh, stanco dei ripetuti attacchi a Chittor, la vecchia capitale Mewar, si fece indicare da un vecchio saggio un posto sicuro per la sua nuova capitale. L’uomo garantì a Udai Singh che se lo avesse fondato sulle sponde del Lago Pichola, il suo nuovo centro di potere non sarebbe mai stato conquistato, e così nacque la città che porta lo stesso nome del regnante, Udaipur. All’arrivo sistemazione, cena e pernottamento in hotel

7° GIORNO: UDAIPUR
Prima colazione. giro turistico della città di Udaipur. Visita al meraviglioso palazzo della città, maestosa fortezza bianca. L’ingresso principale, una porta ad arco triplo chiamato Tripolia, è stato costruito nel 1725. Il Gokhada Suraj, il Balcone del Sole, dove il Maharanas Suryavanshi di Mewar si è presentato al popolo in tempi di difficoltà per chiedere la fiducia, è anche uno spettacolo affascinante. Visita al Tempio di Jagdish, un tempio del 16° secolo, dedicato a Vishnu, è il più grande e bel tempio di Udaipur. Visita a Sahelion-ki-Bari, il Giardino del Maids of Honor, che ha numerosi fontane in quattro piscine, impreziosito da chioschi delicatamente cesellate ed elefanti. Il giardino porta in primo piano lo stile di vita unico di donne reali, che una volta passeggiavano per questi giardini. Nel pomeriggio giro in barca sul Lago Pichola per la visita al tempio Jag Mandir. Cena e Pernottamento in hotel

8° GIORNO UDAIPUR / RANAKPUR / JODHPUR (Superfice: 270 Kms / 07 ore)
Mattina,dopo colazione partenza per Jodhpur(270 KMS / 07 ore) visitando Templi Jainisti di Ranakpur in viaggio. La regione del Shekawati è spesso descritta come la galleria d’arte all’aria aperta del Rajasthan. Il sovrano Rajput di Mandawa ha costruito una fortezza nel 1755 per proteggere questo avamposto commerciale che cadde sotto l’attacco di carovanieri provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. La borgata che si sviluppò intorno al forte attirò una numerosa comunità di commercianti, che si stabilì qui. Quando il traffico carovaniere cessò nel 18 ° secolo, i commercianti crearono imperi affaristici in altre zone del paese, ma ritornando sempre a Mandawa per costruire Mandawa dimore sontuose nella loro città natale. Mandawa è conosciuta per i suoi affreschi colorati su una vasta gamma di argomenti che vanno dalla religione all’erotismo. Ogni casa è dipinta con allegri murali, che illuminano il paesaggio arido. Dopo proseguiamo per Jodhpur. All’arrivo sistemazione in hotel. Ancora una volta, a stupirci sarà la fantasia creativa e il senso del colore della gente rajasthana. La città vecchia è dipinta di un vivido azzurro e sui tetti a terrazzo delle case sarees coloratissimi stesi ad asciugare aggiungono vivide pennellate all’acquarello della città. Su tutto domina il forte, una cittadella a cui si accede da sette porte, rinforzate da rostri di ferro per proteggerle dalle cariche degli elefanti. All’interno della porta Loha Pol sono visibili le impronte delle mani delle regine che affrontarono il sacrificio della propria vita sulla pira funeraria del consorte reale.Cena e Pernottamento in albergo.

9° GIORNO JODHPUR / JAISALMER (Superrfice: 290 km / 05 ½ ore)
Dopo la colazione in hotel, si prosegue per la visita della città di Jodhpur, Forte di Mehrangarh (cittadella del Sole), che evoca lo spirito stesso della Rathores, il clan Rajput dirigente locale. Visita i suoi palazzi con i loro vari fregi delicati e musei rispettivi, mostrando i tesori della famiglia reale. A nord di Meherangarh Fort, collegati da una strada, Jaswant Thanda è un monumento di marmo del popolare governatore Jaswant Singh II (1878-1895), che ha ripulito Jodhpur dai briganti, costruito sistemi di irrigazione e potenziato l’economia. Da questo altopiano roccioso, si gode di un panorama meraviglioso, spot perfetto da dove scattare splendide foto. Dopo proseguimento da Jodhpur per Jaisalmer (290 km/ 5.30 ore). All’arrivo sistemazione in hotel. Affascinante “città d’oro”, nota anche per la magnificenza dei suoi palazzi e dei suoi haveli, per la mura di arenaria gialla, viuzze intricate, il forte, i templi, i palazzi finemente decorati, le torri. A conti fatti Jaisalmer è forse l’unica città di tutto il Rajasthan in cui sia ancora possibile gustare veramente lo spirito, le tradizioni e la cultura che caratterizzarono i secoli di maggior splendore di questa regione. All’arrivo check-in, cena e Pernottamento in hotel

10° GIORNO JAISALMER
Dopo la prima colazione, visita della mitica “citta d’oro”, la più antica del Rajasthan, con la fortezza del XIII secolo. Soste verranno effettuate presso i suoi numerosi templi e Haveli come Nathmal Ji Ki Haveli , Salim Singh Ki Haveli e Patwon-Ji-Ki-Haveli. Visita di Gadi Sagar. Nel pomeriggio escursione per ammirare il tramonto sulle dune del deserto del Thar con escursione sul dromedario. Cena e Pernottamento in hotel.

11°GIORNO JAISALMER – BIKANER (Superfice: 330 km / 07 ore)
Dopo Colazione a buffet, proseguimento da Jaisalmer a bikaner. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita del forte di Junagarh e del suo museo. Il Forte di Junagarh, costruito tra il 1588 ed il 1593 dal raja Rai Singh, generale dell’esercito di Akbar, imperatore dei Moghul. Il forte è circondato da mura lunghe 986 metri dotate di ben 37 bastioni, con la Surajpol o Porta di Sole (Sun Gate) che rappresenta l’entrata principale al complesso. Le costruzioni all’interno di queste mura si concentrano sul lato sud e creano un insieme davvero pittoresco di cortili, balconate, chioschi, torri e finestre. Una delle principali caratteristiche del forte è la bellezza delle sculture in pietra, che abbelliscono alcuni tra i palazzi più sfarzosi come il Chandra Mahal, o Moon Palace, ed il Phool Mahal, o Flower Palace, entrambi decorati con dipinti, specchi, cristalli e pannelli in marmo scolpito. Gli altri palazzi sono l’Hawa Mahal, il Badal Mahal e l’Anup Mahal. Cena e Pernottamento in hotel.

12°GIORNO BIKANER / MANDAWA (Superfice: 170 Km / 04 ore)
Dopo Colazione a buffet , proseguimento da bikaner a Mandawa(170km/ 04 ore) La regione del Shekawati è spesso descritta come la galleria d’arte all’aria aperta del Rajasthan. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio tour a piedi esplorando la splendida città. Il sovrano Rajput di Mandawa ha costruito una fortezza nel 1755 per proteggere questo avamposto commerciale che cadde sotto l’attacco di carovanieri provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. La borgata che si sviluppò intorno al forte attirò una numerosa comunità di commercianti, che si stabilì qui. Quando il traffico carovaniere cessò nel 18 ° secolo, i commercianti crearono imperi affaristici in altre zone del paese, ma ritornando sempre a Mandawa per costruire Mandawa dimore sontuose nella loro città natale. Mandawa è conosciuta per i suoi affreschi colorati su una vasta gamma di argomenti che vanno dalla religione all’erotismo. Ogni casa è dipinta con allegri murali, che illuminano il paesaggio arido. Cena e Pernottamento in hotel.

13°GIORNO: MANDAWA – DELHI
Dopo colazione trasferimento per Delhi. All’arrivo sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

14°GIORNO : PARTENZA DA DELHI
Trasferimento all’areaoporto per imabrcare il volo di rientro in Italia.

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

DELHI: ITC Welcom Dwarka 5* o similare
JAIPUR: Ramada 4* o similare
AGRA: Jaypee Palace 4* o similare
BUNDI Hadoti Palace 3* o similare
UDAIPUR Ramada Spa & Resort 4* o similare
JODHPUR Park Plaza 4* o similare
JAILSALMER Fort Rajwada 4* o similare
BIKANER Laxmi Niwas Palace (Heritage) o similare
MANDAWA Sara Vilas 3* o similare

Pernottamenti in camera doppia condivisa in hotel sumenzionati
Trattamento di mezza pensione
Tutti i trasferimenti, escursioni e visite guidate, in comodi veicoli con aria condizionata come segue:(incluso tasse di circolazione, parcheggi a pagamento, spese di carburante e le tasse statali Inter).
Biglietto d’ingresso per I monumenti menzionati nell’ itinerario (per singola visita)
Guida in Italiano dal 1° al 5° giorno
Guida locale parlante Inglese dal 6° al 12° giorno (possibilità di guida parlante Italiano se disponibile senza costi agguinti.
Giro in barca sul lago Pichola a Udaipur con la barca comune( abse del livello d’acqua)
Gita su cammello sulle dune a Jaisalmer
Gita sull’elefante o Jeep all’Amber Fort a Jaipur (In base alla disponibilità di elefanti o altrimenti jeep saranno forniti per salire al Forte)
Assistenza durante i trasferimenti di arrivo e di partenza.
Tutte le tasse applicabili al momento

Voli intercontinentali da/per l’Italia
Mance
Visite ed escursioni facoltative
Pasti non menzionati
Bevande
Extra di carattere personale quali deposito, lavanderia, e / fax telefonate, bevande alcoliche e extra, tasse fotocamera / videocamera ai monumenti, ecc
Assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento
Iscrizione – € 60,00 con documenti per e-mail; € 80,00 con documenti cartacei
Visto consolare
Tasse aeroportuali e fuel
Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota base comprende”

Ricordiamo che nessun servizio è stato opzionato pertanto le suddette quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione ed alla variazione per l’eventuale fluttuazione del cambio, che viene calcolato 25 giorni prima della partenza.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.