fbpx

1°giorno, 06 NOVEMBRE – ITALIA/URGENCH
Partenza dall’Italia con volo di linea Urgench. Pernottamento a bordo.

2°giorno, 07 NOVEMBRE – URGENCH/KHIVA
Arrivo a Urgench e dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e partenza alla volta di Khiva (30 km – circa 45 minuti). Prima colazione in ristorante locale. Visita del centro storico di Khiva, la più antica e meglio conservata cittadina sulla “via della seta”; in particolare visita: la madrasa Mohammed Amin Khan, il mausoleo di Pakhlavan Mahmud, eroe e patrono di Khiva, la madrasa Islam Khoja, la moschea di Juma, interessante per le sue 213 colonne di legno alte 3,15 m., in stile arabo. Proseguimento della visita con la Casa di Pietra (Tosh Howli), la Madrasa Allah Kuli Khan, il bazar e il caravanserrai. Sistemazione in hotel, cena in ristorante locale e pernottamento.

3°giorno, 08 NOVEMBRE – KHIVA/BUKHARA
Prima colazione in albergo. Partenza in pullman per Bukhara attraversando il deserto Kizilkum (470 km – circa 8 ore). Sosta per foto lungo le rive del fiume Amudaryo. Cena in ristorante locale/albergo e pernottamento.

4°giorno, 09 NOVEMBRE – BUKHARA
Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alla visita della città, si potranno vedere: il complesso Poi-Kalon, la piazza separa la madrasa Mir-I-Arab e la moschea Kalom Jummi. Visita del minareto Kalon (in Taijk: grande), dei 3 bazaar coperti: Taqi Zargaron, Taqi Telpak Furushon e Taqi Sarrafon, la moschea Magok-I-Atori, dove si potranno ammirare nello stesso spazio: i resti di un monastero buddista, di un tempio e di una moschea, la madrasa Nadir Divanbegi, costruita nel 1630, la Madrasa Kukeldash, una delle più grandi scuole islamiche dell’Asia Centrale. Proseguimento delle visite con la fortezza Ark, una città nella città, antica quanto Bukhara, casa dei governanti di Bukhara per un millennio, la moschea Bolo Hauz, il mausoleo Ismoil Samani, costruito nel 905 è una delle più eleganti costruzioni di tutta l’Asia Centrale. Cena con spettacolo folkloristico in casa locale e dimostrazione della preparazione del “Plov” – il “Re” della cucina uzbeka. Pernottamento.

5°giorno, 10 NOVEMBRE – BUKHARA/SHAKHRISABZ/SAMARKANDA
Dopo la prima colazione partenza per Shakhrisabz, patria di Amir Timur il Grande (270 km circa 4,,5 ore). All’arrivo visita del Palazzo Aksarai: la costruzione del palazzo era iniziata nel 1380 ed era durato 24 anni; del Complesso di Dorus Saodat: sorse dopo la morte del figlio maggiore di Amir Temur-Jakhangir (1376); del Complesso Dorut Tilovat, comprendente la moschea Kuk Gumbaz, Gumbazi Sayidon, il Mausoleo di Jakhangir; la Moschea Hazrati Imom: un edificio del XIX secolo molto probabilmente collegato ad Abu Abdulla Muhammad ibn Nasr al Keshi, un santone locale nel IX secolo, il cui cadavere, secondo la leggenda, Tamerlano riportò da Baghdad; la Cripta di Temurlane: ritrovata dagli archeologi a metà del XX secolo. Amir Temur avrebbe dovuto essere sepolto lì. Ma sfortunatamente, il passo di montagna tra Samarcanda e Shakhrisabz era coperto dalla neve e la sua gente più vicina ha dovuto seppellirlo a Samarcanda. Proseguimento per Samarkanda (150 km circa 2,5 ore). All’arrivo, sistemazione nell’albergo prenotato. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

6°giorno, 11 NOVEMBRE – SAMARKANDA
Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alla visita della città, si potranno visitare: la piazza Registan, il Gur Emir (in tajik: tomba dell’emiro), mausoleo dedicato a Timur e ai suoi discendenti (XV sec.), la piazza Registan, la moschea Khanym (XV sec.) e il mercato Siab. Proseguimento delle visite: la necropoli dei regnanti e dei nobili di Samarkanda, Shakhi Zinda (il re vivente), l’osservatorio Ulugbek (1420), si potranno ammirare i resti di un grande astrolabio per l’osservazione della posizione delle stelle, e le rovine Afrasiab con il museo. Cena in ristorante locale e pernottamento.

7°giorno, 12 NOVEMBRE – SAMARCANDA/TASHKENT
Prima colazione in albergo. Partenza in pullman per Tashkent (300 km – circa 4,5 ore). All’arrivo visita della città vecchia: Khast Imam, la madrasa santa, la moschea Tillya Sheyks e il mausoleo Kafal Shashi, la Barak Khan, fondata nel XVI sec. da un discendente di Tamerlano, il bazaar Chorsu e alcuni stazione della metropolitana. Cena in ristorante locale e pernottamento.

8°giorno, 13 NOVEMBRE – TASHKENT/ITALIA
In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia.​

Le visite durante il tour potrebbero essere diversamente ripartite.

Khiva: Malika Kheivak / Minor 3*
Bukhara: Malika /Zargaron Plaza 4*
Samarkanda: Emirkhan /Shaxzoda Elite 4*
Tashkent: Ramada / Lumier Hotel & Spa 4*

– Voli di linea Turkish Airlines da Roma o Venezia in classe economicaFranchigia bagaglio 23 chili
– Sistemazione negli alberghi previsti o di pari categoria con prima colazione
– Pasti come da programma (6 cene)
– Visite ed escursioni come da programma (ingressi inclusi)
– Guida locale parlante italiano
– Tutti i trasferimenti in veicolo adeguato al numero di partecipanti con aria condizionata
– Facchinaggio
– Acqua a bordo del mezzo di trasporto durante i trasferimenti

– Voli di linea internazionali
– Tasse aeroportuali e adeguamento carburante circa 310€
– Visite ed escursioni facoltative
– Mance
– Bevande e pasti non menzionati
– Quota d’iscrizione: documenti via mail 50€ e cartacei 80€
– Visto consolare – gratuito fino a 30 giorni di permanenza
– Assicurazione obbligatoria medico bagaglio annullamento da 60€
– Extra di carattere personale
– Tutto quanto non espressamente indicato né la voce “La quota base comprende

Ricordiamo che nessun servizio è stato prenotato pertanto le quote sono soggette a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione.

Login Account

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Invaild email address.